10,100,1000 Aznar

E’ notizia dei giorni scorsi che nella grande famiglia della VOR entra un professionista proveniente dal mondo del calcio; infatti l’ultimo entrato a far parte del gruppo è lo spagnolo Iñigo Aznar, che avrà il compito di trovare grandi aziende interessate a sponsorizzare, a divenire partner della Volvo Ocean Race o ancora a lavorare al fianco di nuovi iscritti alla regata. Aznar ha lavorato per sei anni per la squadra di calcio del Real Madrid e ha un’esperienza decennale nel mondo dello sport.

“Il potenziale dell’evento non è stato sfruttato a pieno e abbiamo la chance di lavorare per creare un ottimo pannello di sponsor. Le società cercano un ritorno media per i loro investimenti, una piattaforma business to business e una gestione globale dell’immagine. Il mio obiettivo è proprio di garantire queste nuove esperienze ai nostri partner e di creare una base per i consumatori.” Ha dichiarato Aznar.

Questa è una gran bella notizia perché vuol dire che c’è la consapevolezza che serve una ventata di novità e freschezza proveniente da altre esperienze e non solo la vela che promuove la vela. Inoltre Aznar ha l’esperienza di uno dei 3/4 club di calcio più famosi al mondo e quindi la consapevoelzza di sapere cosa proporre e quale innovazione portare in uno sport che ha veramente bisogno di novità. La sensazione è che gli organizzatori della VOR si stanno muvendo nel verso giusto, quello dell’innovazione e della freschezza dello sport più popolare al mondo.

Dal 2004, Iñigo si è occupato di sviluppare le politiche commerciali del Real Madrid nel settore dei diritti di commercializzazione delle sponsorizzazioni, i diritti di immagine dei giocatori e nuove piattaforme promozionali. Qualche tempo fa ha deciso di unirsi allo staff della Volvo Ocean Race e di lavorare nel settore commerciale nella sede di Alicante, con lo scopo di gestire questo grande potenziale su un piano internazionale.

Share