La Telecom Italia di Giovanni Soldini

{mosimage}Soldini la vela italiana di Telecom Italia
Giovanni Soldini, una volta di più con il suo Telecom Italia, ha battutto tutti i migliori, anche i francesi nel loro Oceano: infatti ha vinto The Artemis Transat nei Class 40. L’orgoglio nazionale, l’oceanico solitario, il tecnologico velista nonché il navigatore italiano ha tagliato la linea di arrivo aggiudicandosi la classica dell’Oceano che partendo da Plymouth (GranBretagna) arriva a Marblehead (Stati Uniti).
Soldini torna alla vittoria in solitario dopo aver già conquistato, sempre con il Class 40 Telecom Italia, la Transat Jacques Vabre insieme a Pietro D’Alì.

Ma probabilmente il miglior successo è di Telecom Italia che da diversi anni segue il navigatore dando appoggio economico per la costruzione delle migliori barche e supporto tecnologico mettendo a disposizione tutto il frutto dei laboratori Telecom Italia: anni fa il navigatore milanese brevettò un sistema epirb di governo della barca automatico in caso di caduta in acqua del timoniere, oggetto in seguito proposto al mass market. Inoltre il successo dello skipper e del provider telefonico, utile a dare una nuova spinta di popolarità a questa specialità della vela, consiste nel fatto che un tempo la spettacolarità era limitata sul piano mediatico soltanto alla partenza e all’arrivo, oggi non è più così in quanto i navigatori sono comunque "connessi": Soldini dalla barca ha prodotto e spedito video, risposto alle email degli appassionati che ne hanno seguito le gesta sul frequentatissimo sito internet (riproduzione riservata AM).

Share