Azimut-Benetti, primi risultati del 2008.

 

Valore della produzione a 950 milioni di euro, in crescita del 14,5% rispetto all’esercizio precedente, Ebitda a 130 milioni e un portafoglio ordini di gruppo al primo settembre pari 1,6 miliardi. Sono questi, in sintesi, i dati provvisori relativi all’esercizio 2007-2008 del gruppo nautico Azimut-Benetti, presentati al Festival de La Plaisance di Cannes.

L’Europa continua ad essere il mercato di riferimento (circa il 56% della produzionetotale, stabile rispetto allo scorso anno), seguito dalle Americhe (22%, in diminuzione), mentre i mercati emergenti (Cina, Middle East, Africa e Australia) rappresentano il 22% della produzione, un valore più che doppio rispetto ad unanno fa. Gli investimenti sono stati pari a 90 milioni.

Azimut-Benetti prevede di lanciare sul mercato 32 nuovi modelli nel prossimo triennio. 

Share