A Barcellona è un tutti contro tutti

A due giornate dal termine del Trofeo Conde de Godò – Città di Barcellona, in classifica overall ci sono ben quattro team racchiusi in soli 12 punti e mezzo, con Quantum chiamato a difendersi dagli attacchi di Bribon e gli spagnoli che dovranno guardarsi le spalle da Container e Azzurra. Difficile capire che sceanrio si aprirà questa sera al termine delle due prove in programma oggi nella 52 Series. Con quattro barche divise da 12,5 punti, tutto può davvero accadere. Riflettori puntati ovviamente sulla splendida rincora di Bribon a Quantum Racing. Gli spagnoli possono contare su una forma strepitosa, basti pensare che nelle ultime 22 (!) regate non hanno mai chiuso oltre il quinto posto. Nelle ultime 18 prove disputate (l’equivalente di due eventi), hanno recuperato la bellezza di 31.5 punti agli americani, con la media di 1,5 punti a prova “mangiati” a Ed Baird e compagni. La strada, è quella giusta.

Tentando di mettere la freccia per un clamoroso sorpasso, gli spagnoli dovranno però anche stare molto attenti a ciò che avviene alle loro spalle, con Container e Audi Azzurra Sailing Team distanti solo 4.5 e 5.5 punti. Nella 40 Series, è come sempre Iberdrola, a un passo dal titolo, a farla da padrone. Ma i diretti avversari di Iberostar e Ngoni non staranno certo a guardare… I presupposti per un’altra giornata ricca di emozioni, ci sono dunque tutti, e ora non resta che lasciare la parola al campo di regata.

Due le prove a bastone previste oggi sia per la 52 Series (dunque niente regata costiera) che per la 40 Series, con la prima procedura in programma alle ore 13:00. Diretta TV dalle 12:50.

Share