A Perth Slam fa 6 medaglie

Da un paio di anni SLAM, azienda ligure di abbigliamento tecnico, dopo aver chiuso la collaborazione con il Team Oracle ha puntato tutto sulla Federazione Australiana di Vela tanto che la comunicazione sugli atleti della Federazione Italiana Vela è passata in secondo piano. Giustamente per un brand che ad oggi ha importanza e visibilità internazionale puntare sulla squadra di casa al mondiale classi olimpiche l’anno prima dei Giochi ha avuto una doppia valenza: da un lato potenziare lo stesso brand in Australia e dall’altro legarsi ad un team vincente. Infatti la squadra australiana nell’evento di casa ha portato a casa, insieme allo New Zealand Sailing Federation, ben 6 medaglie delle 30 a disposizione: cioé il 20% dei successi disponibili. Pertanto complimenti a SLAM per una giusta strategia. A questo si aggiunge invece che la squadra italiana ha subito una debacle su tutta la linea.

Adesso è solo da capire alle Olimpiadi di Londra 2012 se la squadra italiana si presenterà vestita Slam, sicuramente l’Australia e la Nuova Zealanda si.

Di seguito il palmares SLAM nel mondiale:

Gold medals:
1) 470 M Mathew Belcher-Malcolm Page/Australian Sailing team
2) Laser M Tom Slinsgby/Australian Sailing team
3) 49er Outteridge-Jensen/Australian Sailing Team

Silver medal:
4) 49er  Burling-Tuke Yachting New Zealand

Bronze medals:
5) 470 W Aleh-Powrie/Yachting New Zealand
6) Laser M -Murdoch/Yachting New Zealand

 

 

 

 

Share