AC, dopo quasi 30 mesi si alza il sipario…forse

Ci siamo tutto è pronto, la stampa è arrivata a Valencia, gli equipaggi sono pronti, il trimarano e il catamarano sono già in acqua, non manca nulla, finalmente dopo 30 mesi la 33°Coppa America va in scena e in settimana sapremo chi sarà il vincitore…ops ci svegliamo di soprassalto e ci rendiamo conto che non è detto che venerdì prossimo sapremo chi sarà il vero vincitore della Coppa America.

Infatti il team di Larry Ellison ha già fatto sapere che comunque il giudice di New York si dovrà esprimere sulle vele e quindi il gioco ritornerà incerto. E’ come dire che nell’estate del 2006 l’Italia ha vinto la Coppa del Mondo sub iudice, o meglio che la Fifa non ha ancora preso decisioni in merito al fallo di mano di Tierry Henry e ancora non si sa se ai mondiali del 2010 ci andrà l’Irlanda di Trapattoni o la Francia di Domenek.

Ci sembra tutto assurdo. Ora che abbiamo toccato il punto più alto della tecnologia oggi disponibile grazie ai soldi spesi da Larry Ellison ed Ernesto Bertarelli, fateci godere l’evento e fateci capire se è più veloce un catamarano o un trimarano. Per la prima volta abbiamo le vele rigide, per la prima volta le boline saranno ad almeno 6 metri dall’acqua (sicuramente per il timoniere), per la prima volta si regaterà con i caschetti, per la prima volta tutti gratuitamente da internet vedranno in acqua il meglio della vela mondiale, … ma comunque non servirà a nulla.

Durante la conferenza stampa di presentazione del Mascalzone Latino Audi Team, Vincenzo Onorato ha detto apertamente di tifare BMW Oracle altrimenti non ci sarà più la Coppa…ma perché finora c’è stata? Beh intanto godiamoci il primo atto alle ore 10 di oggi su: www.americascup.com

Buon divertimento e soprattutto buon vento, sia a DoGzilla che a The Baby….che qualcuno questa Coppa la alzi di nuovo!!

Share