Azimut Yachts svela l’Azimut Grande 95RPH

Azimut Yachts ha svelato il 95RPH Azimut “Grande”: una nuova carena, nuovo design e soluzioni innovative per uno yacht con molte sorprese in serbo. Il 95RPH è parte della collezione “Grande”, la linea di 95′ – 120′ yacht di lusso dal cantiere italiano. Il primo nuovo modello del Azimut Grande 95RPH sarà pronto nella primavera del 2014, tuttavia, grazie al rendering, è possibile vedere in anteprima alcune soluzioni interessanti del cantiere che migliorano la funzionalità senza alterare lo stile.

Soprattutto tra le nuove funzionalità introdotte dal concept e gli esterni condotti da Stefano Righini è la timoneria rialzata. Il nome della barca – RPH – sta effettivamente per Raised Pilot House, dando qualche indicazione su l’importanza della decisione di separare la timoneria dal ponte principale. Questo si ottiene creando un mezzo ponte che dà al proprietario e agli ospiti più spazio e massimizza la privacy da parte dell’equipaggio. Il designer è anche riuscito a integrare la timoneria rialzata con linee esterne caratteristiche della nave, mantenendo quello sguardo speciale della famiglia Azimut Grande.

Grazie alla timoneria rialzata, l’Azimut Grande 95RPH ha cinque cabine, quattro cabine ospiti sul ponte inferiore e la cabina dell’armatore sul ponte principale verso prua. La vista eccezionale e il grande bagno rendono la cabina armatoriale una vera e propria suite con vista mare impareggiabile. C’è anche un senso liberatorio di spazio nel salone 95RPH, qui, Righini ha creato un vero e proprio senso di continuità tra interno ed esterno, in parte grazie alle doppie finestre dal pavimento al soffitto.

Gli interni lussuosi ed eleganti sono stati studiati dallo Studio Salvagni Architetti per Azimut Yachts, una collaborazione collaudata che ha portato diversi modelli al successo come Azimut 80, Azimut 84 e Azimut 88.

A poppa, c’è un garage con la piattaforma basculante per un jet tender di 4 metri, una sala macchine dotata di due motori MTU 16V2000 M84 che, quando combinati con lo scafo planante con skeg, offrono notevolmente migliorata la stabilità direzionale, consentendo una velocità massima di 26,5 nodi e velocità di crociera di 20 nodi. Inoltre i 12.000 litri del serbatoio carburante e i 2.000 litri del serbatoio dell’acqua garantiscono anche lunghe traversate.

Share