Bella iniziativa Sessa Marine

Quando il mercato si fa duro i duri cominciano a giocare: in un momento di crisi è necessario nuove formule di coinvolgimento dei potenziali clienti. Sessa Marine si inventa i percorsi eno gastronimici marini.

 

Milano, 10 giugno 2009 – Sessa Marine, in occasione dei suoi primi 50 anni di attività lancia un servizio charter esclusivo per un viaggio tra gusti e sapori in tutto il Mediterraneo. Il cantiere ha ideato e realizzato “Stelle di Mare”, la prima guida dedicata ai migliori ristoranti del Mediterraneo. Questa edizione sarà un vero e proprio “navigatore del gusto” e condurrà chiunque noleggi uno yacht Sessa Marine alla scoperta delle prelibatezze del mare. La formula prevede il noleggio delle nuove imbarcazioni Sessa Marine e la fornitura della guida che suggerisce le località dove poter gustare i più buoni piatti della tradizione mediterranea. Questa contiene inoltre informazioni di utilità su porti ed attracchi, un vero portolano del gusto.

La flotta in charter
Sessa mette a disposizione una flotta completa d’imbarcazioni per ogni tipologia e necessità. Il Key Largo 24 per le crociere giornaliere in famiglia di facile gestione e bassi consumi; il C43, altra grande novità 2009, un open di 13 metri molto elegante che permette una crociera su buone distanze ed ospiti a bordo; C52, 18 metri di potenza e stile per muoversi in tutto il Mediterraneo con molti ospiti ed amici, barca ideale per lunghi soggiorni; infine C68, la regina dell’estate di Sessa Marine, 21 metri di puro stile ed design, per chi vuole una vera e propria villa sul mare con tutte le comodità di casa.

Le rotte e le località
Dalla Spagna, passando per la Corsica e la Costa Azzurra fino alla Croazia. Per i più romantici invece è possibile organizzare poetici week end sul lago di Como. Il tutto gustando i piatti tipici ed i migliori ristoranti raggiungibili via mare recensiti attraverso la guida Stelle di Mare. Molte le basi del noleggio. Maiorca per le Baleari, Saint Raphael in Costa Azzurra, Reijka in Croazia, Dongo per il Lago di Como. Da questi luoghi si potrà partire per brevi week end o per vacanze più lunghe, sempre assistiti da esperto personale di Sessa Marine.

La Guida
Viaggio e cucina, mare e buona tavola sono un binomio sempre più inscindibile. Da questa consapevolezza e dalla voglia di offrire un prodotto completo sotto ogni forma nasce una5 a guida gastronomica dei migliori ristoranti raggiungibili via mare. Stelle di Mare ha selezionato cinque Paesi con una forte tradizione gastronomica tipica: Italia (mare e lago), Spagna, Francia, Croazia e Grecia. Stelle di Mare propone un capitolo per ogni Paese, 50 ristoranti per ogni bandiera. I locali sono stati scelti in virtù dell’ottima cucina proposta, dell’ambientazione caratteristica e delle esigenze degli armatori, in primis degli armatori Sessa Marine – primi ispiratori della guida stessa. A rendere il prodotto ancora più unico, completo e mirato, inoltre, ci sono i dati utili per gli attracchi: ogni ristorante accanto alla sua scheda personale, presenta i riferimenti di una rada e di un porto attigui, adatti all’ormeggio. Stelle di Mare, si pone come punto di riferimento nel panorama delle guide gastronomiche, una novità assoluta che farà scuola in Europa. Inoltre è attiva la versione online, www.stelledimare.eu, un’anticipazione del volume cartaceo, una guida completa e interattiva dove gli utenti sono protagonisti con le loro recensioni.

Alla scoperta dei luoghi e dei sapori

Spagna
Partiamo dalla Spagna. Dalla base di Maiorca, presso Nautica Vermell di Porto Cristo. Pochissime miglia ci separano da Puerto Colom per raggiungere il ristorante Florian. Si arriva direttamente via mare e dopo un comodo ormeggio si possono gustare alcune specialità come il formaggio fritto guarnito con salsa di fragole e frutta fresca. Noleggiando  yacht di grandi dimensioni è possibile fare delle miglia in più e visitare Minorca, altra splendido gioiello delle Baleari. Mahon e Ciutadela sono le città principali, magnifiche, battute da un turismo di alto livello. A centro isola si trova un fantastico ristorante tipico, Ca’n’Olga dove poter gustare i totani ripieni con erbe locali, il tutto al forno. Da visitare le splendide spiagge del nord, rocciose dal mare smeraldo e Cala en Turqueta, un paradiso. In direzione sud ovest si va invece verso la movida più scatenata di Ibiza e Formentera. Si possono raggiungere rispettivamente l’Elephant (Ibiza), in stile molto scenografico e minimalista, specialità sushi di aragosta e Juan y Andrea (Formentera) presso la favolosa Playa Lletas per una grigliata di orate locali. Questo locale è da 25 anni che è riconosciuto come uno dei migliori dell’isola.
Base nautica: Nautica Vermell, Porto Cristo. Barche a disposizione: KL 24 (1.400 euro-settimana), C43 (6.000 euro-settimana), C52 (15.000 euro-settimana).

Francia
Questo paese offre infinite possibilità di svago per gli appassionati di nautica e buona cucina. La Provenza e la Costa Azzurra sono il massimo, sia per week end che per lunghi soggiorni. Con le barche più potenti della flotta Sessa si può poi puntare in direzione Corsica se si ha più tempo a disposizione. Chi preferisce la navigazione costiera potrà recarsi sulle isole di Porquerolles. Soffia sempre del buon ponente che rende magico il paesaggio della laguna di Hyères. I profumi ed il mare di questo arcipelago sono una vera delizia per la vista. L’Olivier – mas du Langoustier è il ristorante consigliato. Scampi con farina di fagioli su letto di insalata condita con olio di vaniglia sono un’esperienza da vivere. Per i più mondani si può ormeggiare invece a Cap d’Antibes e recarsi a Les Pecheurs per gustare il muggine in salsa orientale ai petali di rosa. Con il Sessa C52 e l’ammiraglia C68 si possono compiere circa 80-100 miglia verso la Corsica, Calvi. Altro luogo eccezionale. Mare straordinario ed il ristorante L’Alivu di Calvi, che merita una visita. Nominato “Meilleur Ouvrier de France, la sua vista panoramica è arricchita dal piatto tipico, l’astice servito con due combinazioni di Saint-Pierre e legumi croccanti.
Base nautica: Soleil Levant, Saint Raphael. Barche a disposizione: KL 24 (1.500 euro-settimana), C43 (6.000 euro-settimana), C52 (15.000 euro-settimana), C68 (20.000 euro-settimana).

 

Croazia
Un’altra destinazione consigliata è la Croazia. Ottima per il day cruising con gli yacht più piccoli. Ideale per lunghe soste in rada con gli amici dove ci si può rifugiare in calette nascoste. Si può partire dalla base di Volosko per scoprire Pula, un’interessante città mediterranea. Si trova nel sud dell’Istria. Qui troviamo il ristorante Plavi Podrum famoso per il suo storico filetto di branzino in salsa, vera ricercatezza locale. In direzione sud est diretti a Cres o Krk, il ristorante Belona dove apprezzare scampi bolliti in salsa Cresa (salsa locale). Verso sud Mali Losinj presso Corrado per il minestrone di calamaretti e vongole. Ancora direzione sud per visitare la Dalmazia con la sua capitale Zara (Zadar). La città, ricca di storia, ha subito forti influssi dai Romani, Veneziani e Austriaci. È circondata da più di 300 isole del proprio arcipelago. Natura unica tutelata da diversi Parchi naturali, vero paradiso per i naviganti e per gli appassionati di diving, un mondo subacqueo unico. Per chi desidera dedicarsi a navigazioni più lunghe, ci si può spostare ancora più a sud verso le famose isole Kornati.
Base nautica: Interadria, Kastav. Barche a disposizione: KL 24 (1.200 euro-settimana), C43 (6.000 euro-settimana),

Italia – Lago di Como
Ideale per un week end romantico, anche da settembre, il lago di Como presenta itinerari unici, tutti da scoprire. Presso la base di Dongo si hanno a disposizione motoscafi della gamma Open, di piccola misura, ideali per brevi passaggi. I ristoranti consigliati sono Rivagranda a Mandello per provare i ravioli di luccio in salsa di porri, la Pesa Vegia di Bellano per i missoltini (altro pesce lacustre) alla griglia e bottarga di lavarello con olio d’oliva extra vergine. Al lago di Como si trova una straordinaria natura che sarà impossibile dimenticare. Tra le montagne, splendida vegetazione e le famose Ville della costa troverete tutto ciò di cui avete bisogno per soddisfare i vostri occhi.
Base nautica: Rentland.it, Dongo. Barche a disposizione: KL 24 (da 300 euro al giorno fino 1.400 euro-settimana).

 

Share