Benetti al Versilia Yachting con il Delfino 95

 Il M/Y “Uriamir” è il secondo modello di Delfino 95’, con quasi 28 metri di lunghezza e 7 di larghezza. Le linee esterne, caratterizzate da ampie finestrature, sono state tratteggiate da Giorgio M. Cassetta con scafo veloce e sinuoso, realizzato in vetroresina, e sovrastruttura in fibra di carbonio. “Uriamir” si distingue per il grande comfort e l’estrema abitabilità degli spazi, gli interni infatti vedono un’alternanza materiali chiari ed essenze scure, come marmi e legni Tay e Tanganica, nella doppia versione lucida e opaca. La consegna di “Uriamir” è prevista subito dopo la chiusura delle kermesse toscana. Il modello del Delfino 95’, pensato per una particolare nicchia di mercato, ha registrato la consegna di tre scafi e rappresenta l’evoluzione del Delfino 93′, che ha suscitato grande interesse da parte di armatori di tutto il mondo, tanto che dal 2010 al 2016 ne sono state consegnate ben 14 unità.

 

La terza barca presente sarà un Classic Supreme 132’, superyacht di 40 metri caratterizzato da svariati dettagli originali, come le alette rotanti di pilotaggio a scomparsa nella falchetta, i fanali di via che s’integrano con le linee esterne, rendendo il profilo della barca contemporaneo e fascinoso, la Jacuzzi sull’Upper Deck a prua e, infine, le scale aeree esterne. Dotato di sistemi tecnologici innovativi, dispone di piattaforma BEST Benetti’s Exclusive Sea Technology che integra tutti i sistemi elettronici e gli impianti di bordo con un’unica interfaccia user-friendly, mentre il sistema di Plancia Integrata permette l’interfaccia di tutte le strumentazioni di navigazione e di comunicazione. Gli interni di questa imbarcazione saranno allestiti da Pratesi, che da più di 100 anni crea collezioni di alta qualità di biancheria da letto, asciugamani e linea da tavola.

Vincenzo Poerio, CEO di Benetti nonché presidente del Distretto della Nautica e della Portualità Toscana, ente che organizza il Versilia Yachting Rendez-vous ha detto: “Siamo molto orgogliosi di partecipare a questo evento, che rappresenta per il nostro cantiere un’opportunità unica e di esporre alcune delle imbarcazioni più caratteristiche di questi ultimi anni”.

In occasione del Salone sarà inoltre possibile visitare previa prenotazione gli stabilimenti di Viareggio, dove operano Benetti, Yachtique, la divisione di servizi esclusivi riservata agli armatori e Lusben, società leader nel refitting, e dove vengono costruiti alcuni degli yacht più grandi e famosi del mondo, iniziativa che conferma l’importanza che Benetti dà al legame con il territorio, da sempre punto fondamentale della sua filosofia.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *