Boero Bartolomeo cresce grazie allo Yacht Painting

Resi noti i conti 2008 del Gruppo Boero, utile netto a 6,8 milioni di euro. 

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato i risultati al 30 settembre 2008, ricavi consolidati pari a 100,2 milioni di euro (98,4 milioni di euro al 30/9/2007, +1,8%), risultato operativo di 11,9 milioni di euro (13 milioni di euro al 30/9/2007,-8,2%), utile netto di 6,8 milioni di euro (7,4 milioni di euro al 30/9/2007, -7,7%). Posizione finanziaria netta pari a -25,2 milioni di euro al 30 settembre 2008 (-12,8 milioni di euro al 30/09/2007, 20,1 milioni di euro al 30/06/2008).
Ricavi consolidati pari a 100,2 milioni di euro rispetto a 98,4 milioni di euro registrati al 30 settembre 2007, risultato operativo di 11,9 milioni di euro rispetto ai 13 milioni di euro dei primi nove mesi del 2007, utile netto di 6,8 milioni di euro rispetto ai 7,4 milioni di euro del settembre 2007.
Questi in sintesi i principali dati riferiti al periodo chiuso al 30 settembre 2008 dal Gruppo Boero Bartolomeo S.p.A. – leader nell’industria delle vernici per l’edilizia, il navale e lo yachting e quotato al Mercato Telematico della Borsa italiana S.p.A.- approvati oggi dal Consiglio di Amministrazione della Società riunitosi sotto la Presidenza della Signora Andreina Boero.

Scendendo nell’analisi dei risultati al 30/9/2008, l’incremento dell’1,8% nei ricavi è attribuibile in maniera diversa alla crescita registrata nei settori di mercato in cui opera il Gruppo (edilizia, navale e yachting). In particolare, le vendite del settore Yachting.

 

Share