Chiuse le iscrizioni, ci siamo quasi tutti

La nuova era dell’America’s Cup coinvolgerà 15 team provenienti da 12 paesi. L’evento che inizierà già nel 2011 con America’s Cup World Series si fermerà a Cascais (in Portogallo), Plymouth (in Inghilterra) e San Diego (California). A mezzanotte di ieri si è chiusa l’iscrizione e 14 sfidanti hanno  presentato le domande di partecipazione per la 34° America’s Cup che si terrà a San Francisco nel settembre 2013. Dodici di questi sono stati convalidati, mentre altre due squadre saranno verificate se hanno i requisiti di qualificazione e nei prossimi giorni sapremo di più. Con ORACLE Racing che è il detentore della Coppa i team ad oggi sono 15.
“Quindici squadre sono garanzia di un’emozionante America’s Cup World Series, Louis Vuitton Cup Challenger Series e, in definitiva di un’ottima 34a America’s Cup Final”, ha dichiarato Iain Murray, Direttore e CEO di America’s Cup Management (ACRM). “La nuova ala-vela e quindi il multi-scafo sarà più veloce e fisicamente impegnativo, mantenendo la corsa dinamica ed interessante fino al traguardo. Siamo impazienti di vedere queste squadre sul circuito di CA World Series e quest’anno è tempo di correre”.

L’attuale elenco dei concorrenti accettati è costituito da ALEPH EQUIPE DE FRANCE (Francia), Racing Artemis (Svezia), China Team (Cina), Emirates Team New Zealand (Nuova Zelanda), Energy Team (Francia), Mascalzone Latino (Italia), ORACLE Racing (USA), il Team Australia (Australia), e cinque team ancora riservate.

America’s Cup Authority (ACEA) ha dichiarato che la prima edizione del CA World Series inizierà in Europa nel mese di agosto del 2011. Annunci ufficiali saranno effettuati con i rappresentati di ogni singola città.

Share