Desafìo verso la VOR?

Le ceneri di quel che resta del prestigioso team spagnolo sono note a tutti, soprattutto la stampa che ha parlato dell’acquisto da parte del colosso dell’energi Iberdrola.

L’azienda ha comprato le quote dal Real Federación Española de Vela (13%), Caja Madrid (8%), Pedro Campos (6%) e Josep Cusí (6%) e attualmente controlla il pacchetto di maggioranza del team di Coppa America.

Rumors dicono che ci si stato un incontro nella base di valencia dove Agustín Zulueta ha spiegato ai collaboratori i piani del nuovo proprietario.

Anche se non ufficialmente l’imbarcazione TP52 è stata venduta, quindi i nuovi piani sembrano essere orientati Volvo Ocean Race.

E quindi la base di valencia sarà trasformata  – “the base will accommodate a wide range of activities, going from nautical events to outreach programs in the world of sailing as well as the management of different national and international sailing projects.” questo è quello che si dice negli ambienti bene informati. Probabilmente la nuova base sarà impiantata in Alicante proprio per essere già pronti per la VOR:

infatti dagli accordi con il governo locale con gli organizzatori della VOR le prossime 3 edizioni partiranno proprio da Alicante (2011, 2014 and 2017). Inoltre il Governo Valenciano vuole portare almeno 2 team in questo evento proprio per promuoversi a livello globale. Quindi essendoci già Telefonica, Iberdrola potrebbe essere il secondo. Quanto riportato porta anche conferma per il fatto che Pedro Campos abbia venduto le sue quote di Desafìo, essendo già dentor la cordata di Telefonica VOR team. Quindi la regione valenciana diventerà inevitabilmente il cuore pulsante di eventi velici di caratura mondiale.

Share