Doppietta e leadership per Kiwi e AIRISESSENTIAL

Doppia vittoria oggi per Emirates Team New Zealand, che conquista sia la regata a bastone sia la costiera, volando così in testa alla classifica del Trofeo Caja Mediterráneo Regione di Murcia. Sfortunato TeamOrigin, ultimo nella lunga. Penultima invece Luna Rossa, dopo lo scontro con un grosso pesce. Nella GP42 Series, grandissima giornata per AIRISESSENTIAL, che conquista due vittorie su tre gare volando in vetta alla classifica.
Sono ben 17, oggi, i punti di differenza raccolti da Emirates Team New Zealand e TeamOrigin, fino a stamani in testa alla classifica del Trofeo Caja Mediterráneo Regione di Murcia. In solo due prove (il bastone e la costiera), terminate entrambe con la vittoria Kiwi, Dean Barker & Co. sono dunque riusciti non solo ad annullare lo svantaggio di 8 punti nei confronti degli inglesi, ma a finire anzi la giornata avanti di ben 9 lunghezze. Il tutto, vincendo una regata costiera difficile e spettacolare, culminata con l’arrivo dei TP52 direttamente nel porto di Cartagena, con centinaia di persone a seguire l’evento dal lungomare.

La fortuna non sorride a TeamOrigin
La dea bendata non è però stata certo dalla parte degli inglesi, oggi, con il team di Ben Anslie che, dopo il terzo posto nel bastone, è stato costretto ad abbandonare ogni sogno di gloria con la rottura della drizza del fiocco. Regata terminata navigando con la sola randa e conseguente ultimo posto. In classifica, gli inglesi si piazzano ora, con 29.5 punti, in seconda posizione, a nove lunghezze dai Kiwi, primi con 20.5 punti. Mezzo punto in meno degli inglesi (30) per Matador, terzo nel Trofeo dopo il quinto posto nel bastone e il quarto nella costiera.

Artemis e Quantum a metà classifica
Con un sesto posto nel bastone e un secondo nella costiera, Artemis fa un bel passo in classifica, portandosi, con 36 punti, in quarta posizione, a sole sei lunghezze da Matador. Dietro gli svedesi, quinta piazza per Quantum Racing, secondo oggi nel bastone e quinto nella lunga.

È una Luna storta
Sesta posizione per Bribon (49 punti), dietro a cui si piazza una sfortunatissima Luna Rossa, nona nel bastone e decima nella costiera. Proprio nella lunga è avvenuto l’episodio più grave e certamente bizzarro, con il team italiano che, dopo aver subito l’infortunio del prodiere Giulio Giovanella (stiramento), è stato costretto a fermarsi per qualche minuto a causa dello scontro con un grosso pesce palla, urtato con il timone. Dietro all’italiana, chiudono infine la classifica Synergy, Audi A1 powered by ALL4ONE, Bigamist 7 (terzo nella costiera) e Cristabella.

Finalmente AIRISESSENTIAL nella GP42 Series
Fra i GP42, splendida giornata da protagonista, invece, per AIRISESSENTIAL, l’altra barca italiana impegnata nel Circuito Audi MedCup. Grazie a un terzo posto e a due vittorie, il team di Roberto Monti sale infatti, con 16 punti, in testa alla classifica del Trofeo Caja Mediterráneo Regione di Murcia. La situazione è però decisamente complicata, con i team al secondo e terzo posto in classifica, Peninsula Petroleum e Madrid-Caser Seguros, fermi allo stesso punteggio degli italiani. Domani, per portare a casa il Trofeo, Cesare Bressan e compagni dovranno dunque tirar fuori un’altra giornata da protagonisti. Chiudono la classifica Islas Canarias Puerto Calero (20 punti) e Iberdrola (22).

Domani si comincia presto
Inizieranno alle ore 12:00, domani, le ultime regate di Cartagena, per permettere al comitato di dare il via a tre sfide per ciascuna Series. La diretta dell’Audi MedCup TV inizierà, dunque, alle 11:50. Questa sera, nel Villaggio pubblico, si esibirà invece la Moe’s Bar Band.

Share