Dubois e Royal Huisman svelano il nuovo progetto di 58 metri

Dubois Naval Architects e Royal Huisman hanno svelato ulteriori dettagli riguardo l’ultimo ordine al cantiere olandese, il progetto “Beast”. Lo yacht, che misura 58 metri, dispone di una linea pura e un arco scolpito che offre linee innovative combinate con alte qualità nautiche, mentre una sovrastruttura in vetro e la forma a poppa robusta aggiungono ulteriormente l’aspetto di quello che è un progetto intrinsecamente progressista.

I test del serbatoio dello yacht, si svolgeranno presso il Wolfson Unit a Southampton, nel Regno Unito, utilizzando un modello di 6 metri.

Più grande è il modello, e più precisi saranno i risultati, perché si può scalare tutto tranne la viscosità dell’acqua. L’obiettivo è quello di ridurre la superficie bagnata per ridurre al minimo la resistenza, pur mantenendo una buona stabilità. Le linee dello scafo saranno completate entro novembre dopo i risultati delle prove in vasca. 

Lo yacht avrà un albero di 71 metri da Rondal, e un piano velico di alto profilo.

Il design degli interni è stato creato dall’eclettico Rick Baker e Paul Morgan con i mobili a firma di Francis Sultana.

E’ un progetto stimolante che non prende per scontato il matrimonio di elevate prestazioni, stile e comfort. E’ un progetto che segna un punto di svolta progressivo nella lunga storia e di successo di Dubois e Royal Huisman. Questo è un po’ lo yacht, ispirato da un cliente che cerca per la novità, una cosa nuova; un progetto da sogno sia per il progettista che per il cantiere navale. 

Un grande cliente, un team di grande design, e un grande progetto. Tutto in questo progetto ha il nome di Royal Huisman ed è la misura perfetta di ogni aspetto del progetto.

Il proprietario è un velista di grande esperienza e un marinaio di corse offshore, si legge nella nota di Ed Dubois. Voleva un alto rendimento, un cruising yacht che va non solo ad eccitare, ma è anche ben costruito e lussuosamente comodo.

 

Share