E’ veramente Monster

 

Nell’attesa che si prenda la decisione, forse finale, se la disputa legale si debba risolvere in acqua o se Desafioo Espanol è il Challenger of Records, gli americani di BMW Oracle hanno cominciato gli allenamenti con la nuova creatura: il trimarano…

La prima considerazione che si può fare vedendo le immagini è che l’imbarcazione con cui vpotrebbe essere risolta la 33°edizione della Coppa America è veramente un mostro di potenza, velocità e dimensioni. Quanto affermato è certificato dalle foto di Sea & See dei primi allenamenti. Le prime uscite sono state fatte con la randa ridotta per capire le potenzialità e ridurre al minimo il rischio rotture. Inoltre lo spazio in cui si deve muovere l’equipaggio all’unisono è ridotto al minimo anche in altezza per sfruttare al massimo la superficie velica: una parte dell’equipaggio, infatti, Russell Coutts per primo, indossa un caschetto protettivo da eventuali colpi del boma. Inoltre le dimensioni trasversali e longitudinali sono assolutamente simili, quindi grande quantità di materiale è stata utilizzata per la costruzione.

Da cui emerge che: North Sail avrà un gran da fare con il produrre vele ad alte prestazioni, la Oakley potrebbe essere un nuovo sponsor del team con la produzione di caschetti protettivi (quindi nasce anche un nuovo prodotto per il settore velico) i produttori di materiali in carbonio avranno da lavorare…e perché no l’italianissima SLAM potrebbe creare nuovi capi di abbigliamento dedicati allo stress dell’equipaggio in trimarano durante i match race.

Share