Emirates Team New Zealand si impone nei TP52

  Trionfo per Emirates Team New Zealand e Islas Canarias Puerto Calero, che vincono il Trofeo Caja Mediterraneo Regione di Murcia e il Circuito Audi MedCup 2009 nelle rispettive Series. Ultima regata a Synergy. Un’altra giornata di vento instabile ha decretato gli ultimi verdetti del Trofeo Caja Mediterraneo Regione di Murcia e del Circuito Audi MedCup 2009, con Emirates Team New Zealand campione della tappa e della classifica overall. Un vero dominio, quello dei Kiwi, capaci di vincere ben quattro eventi su cinque: a Marsiglia, Cagliari, Portimao e Cartagena. Unico passo falso dei Kiwi, il terzo posto di Alicante, quando chiusero a 2 punti dal vincitore Matador.

Oltre agli argentini, sono stati solamente Artemis e Quantum Racing a dare filo da torcere a ETNZ, con gli americani, campioni nel 2008, che hanno terminato in seconda posizione, staccati di ben 74 punti. Il distacco maggiore nella storia del Circuito. Terza posizione overall, a sei punti dal team di Terry Hutchinson, per Artemis, nonostante il team svedese avesse a bordo alcuni “personaggi” di spicco della vela mondiale, da Paul Cayard a Russel Coutts. Quarta posizione per i vincitori del Trofeo Città di Alicante, gli argentini di Matador. Il team con Francesco Bruni alla tattica non è riuscito a ripetere l’impresa della prima tappa, perdendo molte posizione durante l’evento di Portimao.

In classifica generale, quinta posizione per Bigamist. I portoghesi, nonostante il budget limitato, hanno infatti regatato benissimo anche a Cartagena, portando a otto il bottino di vittorie. Meglio di loro, han fatto solo i Kiwi, con 14 gare conquistate. Sesta piazza per Synergy, con il nostro Francesco Mongelli a bordo in qualità di navigatore, che grazie alla vittoria odierna e alla rottura di Bribon è riuscito in extremis a superare in classifica la barca spagnola, settima. Nona posizione infine per Audi TP52 powered by Q8. La barca italiana ha alternato buone prove come quelle di Cartagena a prestazioni meno esaltanti, facendo registrare un decisivo miglioramento proprio nel finale di stagione, con segnali importanti per lo skipper Riccardo Simoneschi.

Nel Trofeo, i Kiwi portano a casa la quarta vittoria
Nulla da fare dunque nemmeno a Cartagena per gli avversari dei neozelandesi, con Dean Barker & Co. in grado di dettare legge con ogni condizione di mare e vento, dalle brezze leggere agli oltre 30 nodi d’aria, e capaci di chiudere le sei regate del Trofeo Caja Mediterraneo Regione di Murcia con tre vittorie, due secondi posti e un terzo. Uno score davvero impressionante.

Dietro a Emirates Team New Zealand, primo dunque con 10 punti, si è piazzato Bigamist 7, la vera rivelazione del Circuito. Terza piazza a Cartagena per Quantum Racing, autore anche in Spagna di prestazioni molto altalenanti. Soltanto quinto, invece, Artemis, con Vasco Vascotto al timone, davanti a Bribon e Audi TP52 powered by Q8. Il team di Riccardo Simoneschi con vento molto forte ha potuto dimostrare tutto il suo valore, disputando due regate davvero eccellenti. Male Matador, che con l’ottavo posto è scivolato dal secondo al quarto posto nel Circuito.

Nella GP42 Series Roma sconfitta sul finale da Islas Canarias Puerto Calero
Finale di stagione amaro per Roma, con la barca italiana superata in vetta al Circuito nell’ultima regata dell’anno. I ragazzi di Paolo Cian, in vantaggio di due punti questa mattina, hanno infatti chiuso gara 6 al quarto posto, tre posizioni dietro alla vincente Islas Canarias Puerto Calero. La vittoria di regata permette agli spagnoli di vincere il Trofeo (seconda Iberdrola davanti a Roma) e di superare gli italiani nel Circuito, vinto con un punto di vantaggio. Applausi comunque per Roma, capace di regatare sempre ad altissimi livelli. Terza posizione per Caser-Endesa, staccata di 25 punti dalla prima in classifica, e quarto posto per l’altra italiana Airis, che dopo la bella partenza di Alicante si è un po’ persa per strada.

Gara 1: L’ultima è di Synergy
Vento instabile anche oggi, con il Comitato di Regata costretto a dare il via a una sola delle tre regate previste. Nella TP52 Series i russi di Synergy disputano una regata tatticamente perfetta, e portano a casa l’ultima regata del Trofeo Caja Mediterraneo Regione di Murcia e del Circuito. Seconda posizione per Emirates Team New Zealand (+1:25), davanti a Matador (+2:04) e Quantum (+2:12). Quinti gli svedesi di Artemis, davanti a Bigamist e a uno sfortunato Bribon, che ha rotto la vela di prua nell’ultima parte dell’ultimo bordo, perdendo così la terza posizione. Nella GP42 Series, Roma chiude solo quarto e consegna il titolo a Islas Canarias Puerto Calero, primo in regata davanti a Iberdrola (+0:10) e Caser-Endesa (+0:30). Un vero peccato per la barca italiana, partita questa mattina con due punti di vantaggio sugli spagnoli.

Con il Trofeo Caja Mediterraneo Regione di Murcia, termina dunque il Circuito Audi MedCup 2009, pronto a tornare nella prossima primavera con nuovi team e nuove emozionanti regate. Il primo appuntamento del prossimo anno comincerà l’11 di maggio. Una data da non scordarsi. Nel frattempo, entrambe le Series continueranno a confrontarsi nei rispettivi mondiali: quello della TP52 Series si terrà a Palma di Maiorca dal 6 all’11 ottobre, mentre i GP42 si contenderanno la Global Cup dal 13 al 17 ottobre a Lanzarote.

Trofeo Caja Mediterráneo Regione di Murcia
Classifica Final
e

TP52 Series
1. Emirates Team New Zealand (NZL), 1+1+3+2+1+2= 10 punti

2. Bigamist 7 (POR), 6+4+2+1+4+6= 23 punti
3. Quantum Racing (USA), 8+6+1+3+5+4= 27 punti

4. Synergy (RUS), 9+7+8+4+3+1= 32 punti
5. Artemis (SWE), 7+2+7+6+6+5= 33 punti

GP42 Series
1. Islas Canarias Puerto Calero (ESP), 1+2+3+3+6+1= 16 punti

2. Iberdrola (ESP),  3+1+1+6+4+2= 17 punti

3. Roma (ITA), 4+4+2+1+2+4= 17 punti
4. Turismo Madrid (ESP), 7(DNF)+3+5+2+1+5= 23 punti

5. Caser-Endesa (ESP), 2+5+6+5+3+3= 24 punti

…


Circuito Audi MedCup 2009

Classifica Finale

TP52 Series
1. Emirates Team New Zealand (NZL), 38+27,5+28+25+10= 128,5 punti
2. Quantum Racing (USA), 40+41,5+65+29+27= 202,5 punti

3. Artemis (SWE), 37+62,5+49,5+26,5+33= 208,5 punti
4. Matador (ARG), 36+47,5+42,5+44,5+39= 209,5 punti

5. Bigamist (POR), 46+55,5+57+30,5+23= 212 punti

…    

GP42 Series
1. Islas Canarias Puerto Calero (ESP), 20+23+23+16+16= 98 punti

2. Roma (ITA), 22+17+30+13+17= 99 punti

3. Caser-Endesa (ESP), 33+27+26+24= 123 punti

4. Airis (ITA), 21+38+28+25+30= 142 punti
5. Turismo Madrid (ESP), 35+35+43+23+23= 159 punti

…


Risultati completi: http://2009.medcup.org/results

Share