eSailing, piace: anche la LIV vara il proprio trofeo

Si chiama LIVe-Sailing Club Championship il campionato di vela virtuale proposto dalla Lega Italiana Vela per mantenere viva la passione dei velisti e dei club velici verso il mare e lo sport. Una formula nuova per l’e-game dove il risultato del singolo giocatore contribuisce a far salire in classifica il club.

Con la necessità di restare a casa imposta dalle misure adottate dal Governo per contenere la pandemia di Coronavirus, nella comunità di velisti crescono le iniziative per giocare al Virtual Regatta, una piattaforma e-game che ha visto più che raddoppiare i propri utenti nel mondo nel giro di un mese (nelle ore di punta ci sono oltre 4000 giocatori contemporanei).

Il format della regata virtuale della LIV non di discosta molto da quella adottata dalla LIV per gli eventi organizzati in acqua dove ha un ruolo centrale il club con il suo guidone. “L’attività della Lega Italiana Vela è volta a rafforzare lo spirito di club, la collaborazione fra i soci con iniziative dove l’atleta è parte di un equipaggio di cinque persone che regata con i colori del circolo. Abbiamo cercato di trasferire questo spirito nel format di regata per piattaforma e-gaming dove ogni club può iscrivere gratuitamente la propria squadra composta da tre timonieri/giocatori. La prestazione dei singoli giocatori concorre a far salire in classifica il proprio club” ha detto il presidente della LIV, Roberto Emanuele de Felice.

Le regate si disputano su percorso a bastone con le imbarcazioni virtuali J70, la stessa usata lo scorso anno dalla LIV sui campi di regata reali. Partendo dalla qualificazione fino alle semifinali, per ogni fase di gioco ciascun club effettuerà 12 prove con regate di flotta, ciascuna composta da massimo otto barche. I tre timonieri del club si alterneranno alla consolle di gioco partecipando ciascuno a quattro prove e la somma dei punteggi ottenuti andrà a formare la classifica di batteria per club. Passeranno il turno le Squadre che risulteranno arrivate nel primo 50% della classifica. La finale a otto squadre, anch’essa con dodici prove totali – decreterà il vincitore del LIVe-Sailing Club Championship.

In palio per il club vincitore anche un premio offerto dalla Legavela Servizi costituito da una giornata di allenamento a bordo del J70 con un campione olimpico di vela.
Le regate verranno trasmesse LIVE sulle piattaforme social della Lega Italiana Vela, consentendo così a tutti i soci dei club partecipanti di poter seguire ogni fase di gioco, andandosi “virtualmente” ad unire ai velisti in gioco.

E’ una formula di gioco che rappresenta una novità nel panorama della vela virtuale e per questo crediamo che possa avvicinare nuovi giocatori e nuovi club che, con il tempo e la ripresa delle attività in acqua, ci auguriamo possano decidere di proseguire questo percorso insieme alla LIV” ha concluso de Felice.
Il regolamento dell’evento LIV è disponibile QUI. Ciascun club potrà iscriversi online al link https://tinyurl.com/LIV-eSailing entro il 27 aprile. Fischio di inizio sabato 2 maggio alle 10:00 con la prima batteria. Si giocherà sempre nel fine settimana secondo un calendario che verrà comunicato a chiusura delle iscrizioni.

REGOLAMENTO: LIV-e_regolamento2020_ver5