FederVela, ma è sempre colpa dei soldi?