Finalmente una competizione tutta italiana in oceano

Marco Nannini partecipera’ alla Rolex Fastnet Race 2011, la celebre regata in acque Inglesi con partenza il 14 Agosto prossimo dall’isola di Wight. Per la  prima volta, Nannini si trovera’ a regatare fianco a fianco con Giovanni Soldini, l’innegabile maestro della vela d’altura Italiana che dopo essere stato costretto a rinunciare al progetto VOR Sfidaitalia 70 tornera’ in regata con il suo Class40 Malagle (ex Telecom). Ho incontrato Giovanni Soldini solo una volta di persona, prima della partenza della Artemis Transat 2008 che Giovanni poi vinse.” ha commentato Nannini. “All’epoca avevo una vecchia barca da regata Classe IOR degli anni ’80 e vedere i Class40 alla partenza fu un’emozione incredibile che ricordo vividamente, seguimmo Giovanni con un gommone per alcune miglia. A distanza di 3 anni sono davvero contento di potermi presentare al suo fianco su un  Class40 in una regata prestigiosa come la Fastnet. Faremo del nostro meglio per tenere il passo con Giovanni ma non sara’ facile!!!”

Sono ben 31 i Class40 iscritti alla Fastnet 2011 e per loro sara’ riservata una classe a parte. Fra i notabili di questa classe anche Tanguy Delamotte,  
vincitore dell’edizione del 2009 su Initiatives Saveurs – Novedia Group (Giovanni fu secondo) e molti altri nomi dell’altura internazionale gia’ presenti alla Route du Rhum 2010 quali Damien Seguin, Marc Lepesqueux, Bertrand Guillonneau, Rune Aasberg e Axel Strauss. Iscritti anche l’italiano  Francesco Piva su Peraspera, e Michel Klenjans su Roaring Forty 2, nuovissimi progetti Farr Cookson FC40. Entrambi sono parteciperanno alla GOR  
2011/2012.

La battaglia in mare si anticipa serratissima in questa classe che regala sempre regate avvincenti, specialmente in una super classica delle acque  
britanniche, resa tristemente famosa dalla tempesta del 1979, in cui persero la vita 15 regatanti, il Rolex Fastnet è un’istituzione sin dal 1925.

“Per me questa sara’ un importante allenamento con il mio partner britannico Paul Peggs con cui a settembre prenderemo il largo per il giro del mondo alla Global Ocean Race (GOR) 2011/2012, la regata in doppio riservata ai Class40. Abbiamo trovato parte dei fondi, col sostegno di Ventana Group, Deltawave, Weetabix, Willie World Class Cacao ed altri partner, ma ci manca ancora un Title Sponsor, ovvero lo sponsor che decidera’ il nome della barca durante il giro del mondo. Paul portera’  la barca a Palma subito dopo la Fastnet.” Ha  concluso Nannini.

 

Share