Giulia Conti in acqua con Oakley

Con la cerimonia di apertura di questa sera inizia ufficialmente la XVI° edizione dei Giochi del Mediterraneo di Pescara. In acqua tutte le nazioni più forti del bacino mediterraneo e nella classe 470 femminile Giulia Conti punta al titolo. Per l’occasione Oakley fornirà alle neocampionesse d’Europa Giulia Conti e Giovanna Micol gli occhiali polarizzati Flak Jacket®.


Dieci equipaggi, in rappresentanza di altrettante nazioni, daranno vita da domenica prossima ad un entusiasmante edizione dei Giochi del Mediterraneo nella classe 470 femminile. Da domenica 28 giugno a sabato 4 luglio Giulia Conti, forte della conquista del titolo di Campionessa d’Europa ottenuto in Austria, vuole ripetersi.

“Sono ovviamente contenta del titolo ottenuto sul lago Traun due settimame fa, soprattutto perché con Giovanna quest’inverno non abbiamo fatto molto allenamento – afferma Giulia –  mantenere alta la concentrazione con un vento talmente leggero che ha obbligato gli organizzatori a dare una partenza anche alle 7 del mattino, è stata dura. Dopo Pechino ci siamo presi una pausa, abbiamo regatato a Medemblik e a Riva del Garda solamente, ma abbiamo ritrovato presto l’affiatamento giusto per ottenere questo titolo Europeo. Iniziare i Giochi, forti psicologicamente del risultato ottenuto, è sicuramente un’arma da sfruttare contro le nostre avversarie. Inoltre avere da oggi un partner come Oakley vuol dire sfruttare l’esperienza di una multinazionale leader mondiale nella produzione di occhiali sportivi”.

Giulia Conti e Giovanna Micol probabilmente ritroveranno le antagoniste dell’Europeo le spagnole Pacheco / Betanzos (argento) e le elleniche Economou / Tsigaridi (bronzo) e questo renderà ancora più avvincente l’edizione di Pescara dei Giochi del Mediterraneo.

Per l’occasione le forti atlete italiane utilizzeranno il modello Oakley Flak Jacket® Sport, l’innovativo occhiale a lente polarizzata frutto dell’esperienza Oakley. Il modello, già testato da altri atleti in altri sport, è in grado di eliminare l’acqua dalla lente mantenendo inalterata la capacità di protezione dai raggi solari. La protezione delle lenti associata al design ergonomico rendono Flak Jacket® adatto agli sport d’acqua.

Nel frattempo l’ISAF ha aggiornato la ranking list mondiale femminile di match race e Giulia Conti è salita al 18° posto.

 

 

 

 

Share