Harken Italy, il centro del mondo

  Harken Italy ha sede a Limido Comasco in provincia di Como. Su una superficie di 3.200 metri quadrati vengono sviluppate la progettazione, la produzione e la commercializzazione dei prodotti che la casa madre di Pewaukee ha deciso di collocare in Europa.

Nata nel 1987 con l’acquisizione della Barbarossa (l’azienda italiana produttrice di winch fondata nel 1970), Harken Italy si chiamava inizialmente Harken/Barbarossa per poi assumere la denominazione definitiva di Harken Italy S.p.A. nel 1991. Con questa acquisizione, Harken Inc. completava la sua offerta per quanto riguarda l’attrezzatura di coperta per imbarcazioni a vela che ora, ad eccezione degli stopper, è quanto di più completo proposto sul mercato con un catalogo di oltre 2.000 prodotti. In questi anni Harken Italy è cresciuta in modo importante passando da 20 addetti agli attuali 70 grazie alla politica di ricerca e sviluppo attuata e finalizzata alla fornitura di un prodotto e di un servizio sempre ai massimi livelli.
Ora è una realtà più che consolidata che si occupa della progettazione, produzione e commercializzazione della lineadei nostri winch in tutto il mondo. Si avvale di un Customer Service, un Financial Department, Marketing and Communication Office, Engineering Division con relativa Test Room e un’area dedicata al Magazzino e Spedizione. Un’azienda a misura d’uomo, dove la passione della vela è il filo conduttore che ci sprona a fare sempre del nostro meglio.

Harken e’ uno dei pochi gruppi internazionali nel settore dell’industria velica mondiale. La capogruppo, fondata nel 1966 dai fratelli Peter ed Olaf Harken (rispettivamente a destra e a sinistra nella foto) ha sede a Pewaukee, nello stato americano del Wisconsin, nella regione dei Grandi Laghi a due ore di auto da Chicago.  Grazie ad una intuizione geniale del presidente Peter Harken si deve l’invenzione dei bozzelli su sfere che già alla loro prima uscita ufficiale alle Olimpiadi di Acapulco, nel 1968 in Messico, hanno fatto incetta di medaglie.

In contemporanea alla produzione di attrezzatura di coperta, i fratelli Harken hanno fondato il cantiere Vanguard, ceduto nel 1986 per dedicarsi interamente alla produzione di attrezzatura di coperta. Nella sede centrale statunitense vengono progettati e prodotti i bozzelli, i carrelli, gli avvolgifiocco e i sistemi Battcar per rande steccate mentre Harken Italy, che ha sede a Limido Comasco, in provincia di Como, si occupa della progettazione, della produzione e della commercializzazione della linea di nostri winch in tutto il mondo.

Oltre a queste due unita’ produttive, fanno parte del gruppo anche Harken France, Harken UK, Harken Sweden, Harken Japan, Harken South Africa, Harken Australia, Harken Adriatik e Harken New Zealand che hanno funzioni prettamente commerciali e di assistenza.

In realta’ Harken e’ presente con i propri prodotti in tutto il mondo attraverso uno delle piu’ capillari reti di vendita e assistenza presenti nel mercato velico. Per quanto riguarda i cantieri Harken serve oltre il 60% de cantieri; tra i clienti Cantieri del Pardo, Jeanneau Beneteau, Perini, Southern Wind, Nautor Swan, Sunreef… anche l’ultimo JClass varato Endeavour II  è equipaggiato Harken.

Harken è presente in tutti i principali porti nel mondo attraverso:

 

  • Harken Sailing Centre
  • Harken Point
  • Harken Authorized Service
  • Harken Dealer

 

Share