HELLY HANSEN veste American Magic

Cominciano a delinearsi anche le prime sfide di sponsor in Coppa America. Come è logico che sia la prima linea sono le ditte di abbigliamento che dovranno delineare le sagome futuristiche dei velisti di Coppa. Senza dimenticare il business del merchandising che si creerà parallelamente. Quindi dopo la scontata Prada, il difensore SailRacing e l’inglesissima Belstaff, arriva la norvegese Helly Hansen che vestirà il team American Magic. Da notare che nei mesi scorsi Helly Hansen ha acquisito il marchio MUSTO, altra azienda di outdoor molto forte nella vela. Con questa operazione sembrerebbe che il marchio norvegese si dedicherà all’abbigliamento ultra high performance di Coppa America, mentre il brand MUSTO coprirà il settore ultra adventure della Volvo Ocean Race. Aspettiamo nelle prossime settimane informazioni sull’investimento, sicuramente l’immagine di Helly Hansen sarà ancor più potente nella vela in particolare ma nell’ outdoor in generale. 

Helly Hansen, leader mondiale della vela con sede in Norvegia, ha annunciato oggi la partnership con il New York Yacht Club American Magic, lo U.S. Challenger per la 36a America’s Cup, il più importante evento nella vela internazionale. Helly Hansen, con oltre 140 anni di innovazione nell’abbigliamento performante, di cui si fidano i professionisti di tutto il mondo, vestirà il team di American Magic, condividendo l’obiettivo di riconquistare l’America’s Cup e portare negli Stati Uniti il “Auld Mug”, il più antico trofeo nello sport internazionale.

Un team velico caldo, asciutto e confortevole è quello che può dare il meglio di sé“, ha dichiarato Terry Hutchinson, Direttore Esecutivo e Skipper di American Magic. “Avere un partner che innova da oltre un secolo nel settore dell’abbigliamento marino ci dà molta fiducia”. L’America’s Cup significa spingere i limiti della tecnologia e siamo entusiasti di indossare i prodotti Helly Hansen, così ben progettati, sia in acqua che fuori dall’acqua“.

Dal 1877, l’impegno di Helly Hansen nell’innovazione e nella produzione di abbigliamento professionale adatto alle condizioni più difficili del pianeta, ha portato a collaborazioni durature con alcuni dei migliori atleti e team velici che oggi gareggiano. Il New York Yacht Club è già partner di Helly Hansen, che ha riconosciuto Paul Stoneham l’esperienza di Helly Hansen nel 2014, quando ha unito le forze per la Resolute Cup. Dopo aver vinto la prima America’s Cup nel 1851, il New York Yacht Club, sostenendo la nuova sfida di American Magic per la Coppa, ha tenuto la Coppa fino al 1983. Sicuramente nessuno ha mai eguagliato questo lungo periodo nella storia dello sport. American Magic porta una ventata di passione e uno spirito nuovo ai prossimi eventi proseguendo gli ottimi risultati degli storici velisti del New York Yacht Club che hanno difeso la coppa 24 volte in 126 anni.

Lo skipper Terry Hutchinson sarà a capo dell’equipaggio di 11 persone su un monoscafo foiling AC75, un nuovo design creato per la prossima America’s Cup. American Magic parteciperà a diverse regate dell’America’s Cup World Series nei prossimi tre anni, che culmineranno nella Prada Cup, (la finale del Challenger) all’inizio del 2021. Il vincitore della Prada Cup affronterà il Defender, Emirates Team New Zealand, nell’America’s Cup, che si terrà ad Auckland in Nuova Zelanda, nel marzo 2021.

Terry Hutchinson (ultimo a destra) e gli skipper di Coppa

Combinando l’abbigliamento e le tecnologie di Helly Hansen con l’esperienza e la visione di uno dei migliori team velici del mondo, American Magic intende sfidare il Defender e riportare l’America’s Cup negli Stati Uniti. Helly Hansen e American Magic lavoreranno insieme per creare capi di abbigliamento per la vela con che garantiscano le massime prestazioni, sostenendo al contempo l’identità del team statunitense.

La storia di Helly Hansen nella creazione di abbigliamento performante per i professionisti della vela di tutto il mondo non è seconda a nessuno“, ha detto Paul Stoneham, CEO, Helly Hansen. “Ogni tessuto, cucitura, pannello e cerniera fa la differenza nel consentire agli equipaggi di svolgere alla perfezione le loro responsabilità sul ponte in momenti così frenetici. È un onore per il nostro marchio lavorare con il team di American Magic per aiutarli a realizzare il loro sogno di portare a casa la coppa“.

CEO, Helly Hansen