Il Coronavirus annienta lo sport e rimanda Il Velista dell’Anno

Come era prevedibile, anche in virtù delle numerose e un po’ confuse direttive sullo sport e sugli eventi, la serata de Il Velista dell’Anno è stata rimandata a data da destinarsi. In questo momento è fondamentale evitare ogni forma di contatto per contenere i contagi e quindi è giustissimo così. Del resto i momenti di assembramento, soprattutto nei luoghi chiusi, creano un ambiente ideale alla diffusione di questo terribile virus. Ma non è importante, perché gli uomini di mare sanno aspettare: la brezza, il refolo, il vento o addirittura una corrente o un’ondina che dia quella spinta in avanti.

Quindi continuante a votare per decretare il migliore della stagione 2019, ma soprattutto continuante a sognare il mare, perché ben presto si torna in acqua.

 

COMUNICATO IL VELISTA DELL’ANNO

Con riferimento all’emissione del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo u.s. relativo alle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, ll Velista dell’Anno FIV deve sospendere l’organizzazione della sua 26° edizione in programma per il 24 marzo. L’evento verrà riprogrammato in data da definire in relazione all’evoluzione dell’attuale situazione.

VOTA E FAI VOTARE