Il Friuli è seconda

  Il Friuli Venezia Giulia e’ la seconda regione italiana per valore delle esportazioni di imbarcazioni e componentistica nautica, con una percentuale del 14,3 ul totale nazionale. E’ quanto emerso, ieri a Udine, nel corso di un incontro organizzato dall’Azienda Speciale Imprese e Territorio della Camera di Commercio friulana. L’incontro ha approfondito le opportunita’ commerciali offerte alle aziende nautiche friulane e al relativo indotto dal mercato mediterraneo della nautica da diporto. Secondo Giuseppe Reggia, consulente nel settore della diportistica, “la gia’ forte vocazione all’export puo’ essere ulteriormente implementata approcciando mercati promettenti come la Turchia: un’area che offre diverse prospettive di sviluppo – ha detto – nonche’ ponte strategico verso i mercati russo ed emiratino”. Un mercato che, oltre alla Turchia, vanta altri importanti bacini con i quali allacciare nuovi rapporti di business: tra tutti, Tunisia, Croazia, Giordania e Francia meridionale. Il comparto regionale del settore conta 400 imprese, per un totale di 1.800 addetti di cui 25 produttori, 8 darsene per 5.000 posti barca e un fatturato che, complessivamente, ammonta a 160 milioni di euro. (AGI)

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *