Il più giovane è il Velista dell’Anno 2019: Marco Gradoni

2019 Optimist World Championship, Antigua.

In uno scenario tutto virtuale si è svolto questa sera il prestigioso premio Velista dell’Anno. In diretta dalla Sala Giunta del CONI, e collegati tutti online, sono stati celebrati, nelle varie categorie tutti i candidati del premio organizzato dalla Acciari Consulting.

Nella categoria Velista dell’Anno, vince Marco Gradoni, il giovanissimo che nella stagione 2019 ha vinto il suo terzo titolo mondiale nella classe optimist e che sarà destinato nel prossimo quadriennio ad allenarsi nel 470.

Nella categoria Progetto dell’Anno vince in maniera schiacciante il design di Luna Rossa.
Nella categoria Armatore dell’Anno, Roberto Lacorte che con il suo SuperNikka ha dominato in tutte le regate a cui ha partecipato

Per la categoria Trofeo Barca dell’Anno, premio Confindustria Nautica vince Marco Serafini con il suo TP52 XIO

Ospite ma padrone di casa, il Presidente del CONI, Giovanni Malagò