Intermatica – Calvi Network V70 alla Barcolana

Dopo la presentazione della Certificazione IMQ, il Volvo 70 scende in acqua per una prova generale sul percorso. Una vigilia intensa per il team Lightbay che, dopo la presentazione della certificazione ambientale – primo equipaggio al mondo ad ottenerla – scende in acqua per provare il percorso in vista di domani.

Allenamento in condizioni di vento molto leggero che Lorenzo Bodini, skipper e timoniere di Intermatica – Calvi Network VO70 racconta così: “E’ una barca molto veloce e reattiva alle piccole variazioni di vento ed in questo rivela la sua natura da barca pensata per regate in condizioni estreme. Dopo averla provata in differenti condizioni di vento ritengo che abbia bisogno di almeno 5/6 nodi per liberare tutta la sua potenza.”

In mattinata, presso l’arena Barcolana, sono avvenuti l’annuncio e la presentazione della certificazione ISO 9001 e ISO 14001. Primo team al mondo ad ottenerla, è un impegno a rispettare parametri e regole molto severe come racconta Carlo Alberini: “La certificazione di un sistema di gestione aziendale rappresenta un’attestazione visibile della volontà di migliorare la propria organizzazione e ridurre l’impatto che questa genera nei confronti dell’ambiente. E per uno sport pulito come la vela questo è quantomeno doveroso.“

Share