Cantieri

Arcadia Yachts sbarca ai Caraibi nella versione Tropical

Il cantiere italiano "eco-friendly" - ha il piacere di annunciare la consegna dell'ARCADIA 85 nella sua versione TROPICAL a Casa de Campo – Repubblica Dominicana. Questo è il primo yacht ARCADIA a raggiungere una delle località più esclusive dei Caraibi – grazie al supporto del più grande e affermato brokerage group della Repubblica Dominicana. Il layout e gli aspetti funzionali della vivibilità a bordo dell'ARCADIA 85 sono il risultato di un'evoluzione nei processi di costruzione voluta dal cantiere: il design lineare della sovrastruttura e la linea verticale della prua consentono un migliore utilizzo di ogni singolo spazio disponibile sia all'interno, sia all'esterno. L'ampiezza dell'area living è nettamente superiore rispetto alle altre imbarcazioni della stessa dimensione “nominale”. L'unicità del progetto ARCADIA YACHTS è da ricercare proprio nelle soluzioni di design, volte ad integrare i pannelli solari in un yacht semi-planante. La passione del cantiere per la tecnologia solare e l'eco-mobilità è finalmente espressa in uno yacht lungo 25.90mt e largo 7.15, dotato approssimativamente di 40 mq di pannelli fotovoltaici ciascuno dei quali è composto da centinaia di celle solari ad alte prestazioni. L'energia pulita prodotta attraverso questi pannelli ha una potenza massima di circa 4Kw. Ecco come e da dove ogni yacht Arcadia ottiene tutta l'energia necessaria per alimentare le strumentazioni di bordo quali frigoriferi, ice makers, sistemi audio e video, Tv etc. spegnendo i generatori quando in rada durante il giorno.

News of the week

Bruxelles si accorge che il mare è una risorsa

(ANSA) - BRUXELLES, 12 GEN - Promuovere gli interessi del settore marittimo presso le istituzioni Ue, ma anche creare scambi e sinergie fra il sistema italiano e quello europeo, fra il pubblico e il privato. Questa l'ambizione con la quale è stato inaugurato oggi a Bruxelles il Centro servizi per il mare (CS Mare), frutto di un protocollo d'intesa nato fra il 2014 e il 2015 tra soggetti pubblici e privati nell'ambito dell'economia blu, delle politiche marittime integrate e del trasporto intermodale. È un'iniziativa "che nasce dal basso, da una richiesta delle piccole e medie imprese che cercavano un interlocutore che li potesse aiutare nei rapporti istituzionali ma anche nello sviluppare attività imprenditoriali" ha spiegato Evelin Zubin, direttrice generale del CS Mare e presidente della Federazione italiana piccole e medie imprese, che rappresenta 30mila pmi.

Stampa

I marina FVG fanno rete e si presentano insieme a Düsseldorf

on . Posted in Saloni

A fine mese c'è l'importantissimo salone di Düsseldorf dove tutti gli operatori della nautica si ritrovano per fare promozione dei propri prodotti e dei propri servizi. #farerete  La rete FVG Marinas si presenta come una squadra compatta per competere ad alto livello, laddove il mercato è florido. Infatti la Rete di 19 Marine del Friuli Venezia Giulia  sarà presente nella Hall 13, stand 13 D74, presso lo stand regionale di Promoturismo FVG. Dopo pochi mesi dalla fondazione, la Rete che riunisce i maggiori porti turistici del Friuli Venezia Giulia, con circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti, è pronta per presentare al pubblico internazionale della fiera il suo straordinario patrimonio. "La nostra regione offre una vasta gamma di percorsi ed opportunità sia per le barche a vela che per quelle a motore. Dalla laguna unica di Marano e Grado, alle località balneari Bandiera Blu F.E.E. per l’eccezionale qualità delle acque e delle spiagge come Lignano Sabbiadoro, fino alla costa rocciosa triestina, la varietà di questo tratto di mare italiano è unica” dichiara Giorgio Ardito, Amministratore per l’area di Lignano Sabbiadoro e Aprilia Marittima.

Stampa

UCINA & FIV insieme per la promozione della #nautica

on . Posted in ISAF/FIV

UCINA e FIV al CONI per presentare la darsena di Genova come stadio degli eventi del mare in Liguria. Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Carla Demaria e il Presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre sono stati invitati questa mattina dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, a presentare i progetti futuri della consolidata collaborazione tra l’Associazione di categoria e la Federazione. UCINA promuove da sempre la diffusione della cultura del mare e della nautica – ha dichiarato Carla Demaria a chiusura della Giunta. “Il consolidamento dell’accordo tra UCINA e FIV ha esattamente questo intento, poiché l’attività velica rappresenta il mezzo ideale per appassionarsi al mondo della #nautica. Solo lo scorso anno, grazie a questa collaborazione sono stati portati in barca oltre 2.000 ragazzi, organizzate attività veliche per scuole e disabili, ospitati eventi nazionali ed internazionali. Tutto ciò nonostante la precarietà della concessione della Nuova Darsena dove questa attività viene svolta e che non ci permette di fare progetti né investimenti a lungo termine”.

Stampa

Bruxelles si accorge che il mare è una risorsa

on . Posted in News of the Week

(ANSA) - BRUXELLES, 12 GEN - Promuovere gli interessi del settore marittimo presso le istituzioni Ue, ma anche creare scambi e sinergie fra il sistema italiano e quello europeo, fra il pubblico e il privato. Questa l'ambizione con la quale è stato inaugurato oggi a Bruxelles il Centro servizi per il mare (CS Mare), frutto di un protocollo d'intesa nato fra il 2014 e il 2015 tra soggetti pubblici e privati nell'ambito dell'economia blu, delle politiche marittime integrate e del trasporto intermodale. È un'iniziativa "che nasce dal basso, da una richiesta delle piccole e medie imprese che cercavano un interlocutore che li potesse aiutare nei rapporti istituzionali ma anche nello sviluppare attività imprenditoriali" ha spiegato Evelin Zubin, direttrice generale del CS Mare e presidente della Federazione italiana piccole e medie imprese, che rappresenta 30mila pmi.

ISAF

UCINA & FIV insieme per la promozione della #nautica

UCINA e FIV al CONI per presentare la darsena di Genova come stadio degli eventi del mare in Liguria. Il Presidente di UCINA Confindustria Nautica, Carla Demaria e il Presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre sono stati invitati questa mattina dal Presidente del CONI, Giovanni Malagò, a presentare i progetti futuri della consolidata collaborazione tra l’Associazione di categoria e la Federazione. UCINA promuove da sempre la diffusione della cultura del mare e della nautica – ha dichiarato Carla Demaria a chiusura della Giunta. “Il consolidamento dell’accordo tra UCINA e FIV ha esattamente questo intento, poiché l’attività velica rappresenta il mezzo ideale per appassionarsi al mondo della #nautica. Solo lo scorso anno, grazie a questa collaborazione sono stati portati in barca oltre 2.000 ragazzi, organizzate attività veliche per scuole e disabili, ospitati eventi nazionali ed internazionali. Tutto ciò nonostante la precarietà della concessione della Nuova Darsena dove questa attività viene svolta e che non ci permette di fare progetti né investimenti a lungo termine”.

Saloni

I marina FVG fanno rete e si presentano insieme a Düsseldorf

A fine mese c'è l'importantissimo salone di Düsseldorf dove tutti gli operatori della nautica si ritrovano per fare promozione dei propri prodotti e dei propri servizi. #farerete  La rete FVG Marinas si presenta come una squadra compatta per competere ad alto livello, laddove il mercato è florido. Infatti la Rete di 19 Marine del Friuli Venezia Giulia  sarà presente nella Hall 13, stand 13 D74, presso lo stand regionale di Promoturismo FVG. Dopo pochi mesi dalla fondazione, la Rete che riunisce i maggiori porti turistici del Friuli Venezia Giulia, con circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti, è pronta per presentare al pubblico internazionale della fiera il suo straordinario patrimonio. "La nostra regione offre una vasta gamma di percorsi ed opportunità sia per le barche a vela che per quelle a motore. Dalla laguna unica di Marano e Grado, alle località balneari Bandiera Blu F.E.E. per l’eccezionale qualità delle acque e delle spiagge come Lignano Sabbiadoro, fino alla costa rocciosa triestina, la varietà di questo tratto di mare italiano è unica” dichiara Giorgio Ardito, Amministratore per l’area di Lignano Sabbiadoro e Aprilia Marittima.

Oceano

HH celebra il #record di Coville #oceano

Domenica 6 novembre 2016, Thomas Coville ha iniziato il suo quinto tentativo di record  a vela intorno al globo senza scali o assistenza. La mattina prima di salpare, composto e determinato al successo, Thomas Coville era convinto che questa volta sarebbe stata quella giusta. Dopo quattro tentativi di record precedenti, era sicuro che la sua esperienza e perseveranza sarebbe  stata premiata nell’avventura che lo attendeva. Poco prima della  partenza, il velista  era ottimista  per le condizioni meteo a suo favore nella prima parte del suo viaggio ed era davvero carico. Thomas non è nuovo ai record poichè nel 2008 ha battuto il record attraversando l'Atlantico del Nord da solo nel 2016,  è stato il primo velista a percorrere oltre 700 miglia in meno di 24 ore. Fornitore ufficiale da lungo tempo di questo grande professionista della vela, Helly Hansen è davvero orgogliosa di aver supportato Thomas con i suoi capi tecnici in tutti i suoi  record e di averlo protetto vittoria dopo vittoria.