Cantieri

Una crescita record per Ferretti che ora assume

Cresce a doppia cifra, il gruppo Ferretti. E assume: il piano del gruppo leader nel settore nautico prevede 80 inserimenti nella cantieristica entro la fine dell’anno. Anche gli stabilimenti di Emilia Romagna e Marche stanno beneficiando dell'incremento dei livelli occupazionali. «Il piano di assunzioni è in corso – spiega l’amministratore delegato Alberto Galassi – e il sito di Ancona, insieme a quello di La Spezia, ne è protagonista: il 25% del nuovo personale sarà destinato proprio allo stabilimento marchigiano, che è anche quello che ha beneficiato del maggior sviluppo a livello immobiliare». Il 30% delle assunzioni è riservato a La Spezia, il 20% a Sarnico, il restante 25% agli altri poli (Forlì, Cattolica e Mondolfo).

News of the week

Mediterraneo e Mar di Cina i mari più inquinati al mondo dalla plastica

 I campioni sono stati raccolti in prossimità di Point Nemo, il luogo più distante dalla terraferma del pianeta, dove gli esseri umani più vicini sono gli astronauti della base spaziale . Il programma scientifico della Volvo Ocean Race ha trovato alti livelli di plastica in aree dell’Antartico dove non erano mai stati condotti test prima d’ora. I dati sono stati resi noti nell’ambito del Volvo Ocean Race Ocean Summit, dove esperti si sono dati appuntamento per esaminare i problemi e le possibili soluzioni sul team dell’inquinamento da plastica, e che si svolge durante lo stopover di Newport, negli USAI campioni raccolti mostrano nell’area di Point Nemo la presenza di particelle di micro-plastica fra le 9 e le 26 particelle per metro cubo d’acqua. Man mano che le barche si sono avvicinate a Capo Horn, alla punta meriodnale del Sudamerica, questi valori sono saliti fino a 57 particelle per metro.

Stampa

Mediterraneo e Mar di Cina i mari più inquinati al mondo dalla plastica

on . Posted in News of the Week

 I campioni sono stati raccolti in prossimità di Point Nemo, il luogo più distante dalla terraferma del pianeta, dove gli esseri umani più vicini sono gli astronauti della base spaziale . Il programma scientifico della Volvo Ocean Race ha trovato alti livelli di plastica in aree dell’Antartico dove non erano mai stati condotti test prima d’ora. I dati sono stati resi noti nell’ambito del Volvo Ocean Race Ocean Summit, dove esperti si sono dati appuntamento per esaminare i problemi e le possibili soluzioni sul team dell’inquinamento da plastica, e che si svolge durante lo stopover di Newport, negli USAI campioni raccolti mostrano nell’area di Point Nemo la presenza di particelle di micro-plastica fra le 9 e le 26 particelle per metro cubo d’acqua. Man mano che le barche si sono avvicinate a Capo Horn, alla punta meriodnale del Sudamerica, questi valori sono saliti fino a 57 particelle per metro.

Stampa

Il Governo Kiwi supporterà l'AC36 del 2021

on . Posted in AC/LVC

 Il Governo Kiwi annuncia un budget di $ 100 milioni (US $ 69 milioni) per l'infrastruttura e l'evento del 2021. La Coppa America si svolgerà quindi con tutte le garanzie del caso nella patria dei vincitori della scorsa edizione: l'annuncio durante la presentazione del Bilancio. Team New Zealand ha vinto il diritto di ospitare l'evento battendo l'Oracle Team USA a Bermuda lo scorso anno. Dopo lunghe trattative, Auckland è stata infine confermata come città ospitante a marzo, dopo che un accordo sulla struttura del villaggio di base è stato raggiunto dal Team NZ, dal Consiglio di Auckland e dal Governo neozelandese. All'epoca, il sindaco di Auckland, Phil Goff, ha dichiarato che la costruzione e i relativi costi per il layout di base a Wynyard Point sarebbero ammontati a $ 212 milioni, con un contributo di 98,5 milioni di dollari. Una dichiarazione del Team NZ ha detto che il contributo del Governo andrebbe verso l'infrastruttura e la gestione della regata, e non alla squadra stessa. Fonte NZSPORTS

Stampa

E Luna Rossa sia: a Trieste inizia l'avventura

on . Posted in AC/LVC

Trieste, 13 Maggio 2018 -  “Io ti battezzo Luna Rossa!” – con queste parole è stato ufficialmente celebrato in tarda mattinata il varo del nuovo TP52 in Piazza Unità d’Italia davanti a migliaia di persone. La città di Trieste ha accolto con entusiasmo il team Luna Rossa Challenge, che con la nuova imbarcazione parteciperà alla 52 Super Series, in programma da Maggio a Settembre di quest’anno, la prima serie di regate su cui si potranno testare equipaggio e strategie di regata in vista della prossima edizione dell'America's Cup (Auckland 2021). A fare gli onori di casa Mitja Gialuz, presidente della società velica di Barcola e Grignano, organizzatrice di Barcolana, la più grande regata velica del mondo, che durante la conferenza stampa svoltasi nel Salone della Prefettura prima del varo, ha così dichiarato: “Luna Rossa Challenge ha un compito veramente importante: ancora prima della Coppa America, ha il compito di ispirare tutti gli appassionati del nostro sport a eccellere e fare il meglio”.

ISAF

World Sailing finalmente una tappa italiana

L'Italia e Genova sono state scelte come sede per ospitare l'unica tappa europea delle World Cup Series per il 2019 e il 2020. La conferma è arrivata da World Sailing, la federazione internazionale della vela, che nei giorni scorsi ha concluso l'iter di selezione della sede ospitante per il prossimo biennio. Un gran bel risultato per la vela italiana che torna ad essere un punto di riferimento nel panorama sportivo velico mondiale. La tappa italiana, fortemente voluta dalla Federazione Italiana Vela e dallo Yacht Club Italiano che insieme hanno presentato la candidatura, sarà  uno degli eventi di maggior interesse degli atleti anche in vista dell'appuntamento olimpico di Tokyo. La tappa italiana andrà a sostituire la storica location di Hyères, e si inserirà tra Palma di Maiorca e la finale di World Cup prevista a Marsiglia, favorendo pertanto gli spostamenti degli atleti in Europa che potranno così partecipare a tutti e tre gli eventi. La location sarà quella della Fiera di Genova e dei Saloni Nautici che di recente ha ospitato il Campionato Italiano delle Classi Olimpiche con grande soddisfazione degli atleti che hanno trovato la location adatta ad ospitare manifestazioni veliche con una grande partecipazione di atleti.

Saloni

UCINA presenta il nuovo codice a Dusseldorf

 Semplificazioni amministrative introdotte con il nuovo Codice della nautica, chiarimenti sull ’applicazione dell’esenzione IVA alla navigazione commerciale, applicazione dell’ IVA al 10% per gli ormeggi fino a un anno, Flat Tax per i cittadini stranieri che spostano la residenza fiscale in italia, nuova Camera Internazionale Arbitrale del Mare e della Nautica: questi i provvedimenti che rendono l’italia competitiva rispetto agli altri paesi Europei e del Mediterraneo. Consegnata alla stampa internazionale e agli operatori stranieri “Italy, Tax & Yachting”, l'edizione inglese della guida “Nautica & Fisco”, editata da Ucina  in collaborazione con l'Agenzia delle Entrate, che raccoglie tutte le novità e le disposizioni di legge intervenute in tema fiscale e doganale. Al Boot di Dusseldorf, UCINA ha presentato il Pacchetto “Nautica, destinazione Italia”, nel quale si evidenziano i risultati delle più importanti attività messe in campo dall'Associazione in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico e ICE Agenzia e alla Flat Tax per gli stranieri introdotta dal Governo, per lo sviluppo e la promozione dell'intera filiera della nautica da diporto italiana.

Oceano

Accordo strategico VOR & Twitter per le InPort Race

Accordo strategico di VolvoOceaRace con il microblogging per eccellenza, Twitter. Trasmetterà sul canale proprietario tutte le InPort Race. Stupisce di come questo accordo arrivi solamente ora dopo tre tappe. Ma ci piace pensare che sono in corso di svolgimento delle novità. Forse Twitter non è il social più diffuso e con il potenziale più alto ma vedremo cosa accadrà. I tifosi da ogni parte del mondo potranno vedere le dirette delle regate. via @volvooceanrace on Twitter