Carriere

Stampa

Continua a crescere la squadra Doyle Italia

on .

La veleria siciliana continua a crescere e continua l'ingresso di personaggi di esperienza che arricchiscono il palmares. Dopo gli ingressi di Max Sirena, Francesco Bruni e Alessandro “Dado” Castelli, Doyle Italia punta ancora alla crescita delle proprie competenze tecniche con l’ingresso nel proprio team di Francesco “Checco” Ivaldi, olimpionico nel 2000 a Sydney nella classe 4.70. Nel curriculum velico di Ivaldi non solo la partecipazione alle Olimpiadi di Sidney, ma anche molteplici allori nazionali e internazionalisia con il 4.70, tra cui l’argento all’Europeo proprio l’anno delle Olimpiadi, che con diverse categorie tra cui il titolo Europeo Melges20 del 2013, il titolo Mondiale X41 del 2011 e due podi ai Campionati Mondiali ORC nel 2015 e 2017.

Stampa

Giuseppe Carnevali un uomo con l'innovazione nel DNA

on .

 AL MIAMI INTERNATIONAL BOAT SHOW NEGLI USA, ASSEGNATO ALL'ITALIA IL PREMIO PER L'INNOVAZIONE. Una standing ovation ha salutato la consegna del "Premio alla carriera di innovatore" all'ing. Giuseppe Carnevalico-fondatore e presidente di Navionics, che ha cambiato il modo in cui si naviga e non solo. Dalle prime carte nautiche elettroniche, fino a sistemi elettronici di ultima generazione: un percorso di successo lungo oltre 35 anni e mai interrotto. Giuseppe Carnevali, 70 anni, viareggino, ingegnere navale e meccanico, ex ufficiale della Marina e due volte campione italiano di vela, pilota di aereo e di elicottero, è appena rientrato da Miami, negli USA, dove ha ritirato il 'premio alla carriera di innovatore' conferitogli dalla National Marine Manufacturers Association (NMMA) nel corso di un'affollata cerimonia al Miami International Boat Show. Tutti oggi utilizzano il "navigatore" GPS, ma non tutti sanno che Geonav, il primo plotter cartografico, è nato in Italia 35 anni fa grazie alla Navionics, l'azienda di cui Carnevali è stato co-fondatore e presidente fino a pochi mesi fa. Carnevali ha così rivoluzionato di fatto il modo in cui il mondo naviga, passando dalle mappe di carta con sestante, compassi, squadrette e molta approssimazione, ai sistemi elettronici in tempo reale che fanno ormai parte della vita quotidiana di tutto il mondo.

Stampa

Palumbo Group fa salire a bordo Francesco Carbone

on .

Palumbo Group – e l'Amministratore Delegato Giuseppe Palumbo – sono lieti di annunciare la nomina di Francesco Carbone come nuovo General Manager della divisione Yachting. Francesco Carbone approda in Palumbo dopo l’esperienza in Admiral-Tecnomar, dove ha avuto una lunga e apprezzata carriera come Sales Director and President della divisione Americana per otto anni, contribuendo alla rapida crescita dell’azienda. Prima di questo incarico, ha lavorato per otto anni come Head of the Strategic Business Unit nel Gruppo  Natuzzi – il più grande produttore di divani e complementi di arredo quotato a Wall Street. Francesco Carbone è laureato in legge e ha conseguito un master in business administration.

Stampa

EUROSAF, Predieri ancora presidente

on .

Nei giorni scorsi si è svolta a Minsk, in Bielorussia, la 19ma Assemblea Generale dell’EUROSAF, l'associazione che raggruppa tutte le federazioni europee, per un totale di 44 membri, che per l’occasione aveva in programma l’elezione del Presidente e dei suoi due vice. Alla presidenza di EUROSAF è stato quindi rieletto per acclamazione, in quanto il suo avversario si è ritirato, e per il quarto mandato consecutivo, l’italiano Marco Predieri, mentre i due vice sono i rappresentanti della federazione tedesca e turca, entrambi alla prima carica.