Cantieri

Sfilata Versila Yachting, AZIMUT presenta i suoi top yachts

AZIMUT YACHTS PROTAGONISTA DEL VERSILIA YACHTING RENDEZ-VOUSDopo il grande successo della prima edizione, Azimut Yachts sceglie il Versilia Yachting Rendez-vous per il debutto ufficiale in acqua delle sue novità 2018, l’Atlantis 51 e l’Azimut 55 Fly, che tanta curiosità hanno riscosso nei mesi precedenti. Tanti altri gli yacht presenti, tra cui l’Azimut S7 e l’Azimut Grande 27 Metri. In tutto ci saranno 10 modelli firmati dal cantiere di Avigliana. Dal 10 al 13 maggio Viareggio ospiterà la seconda attesa edizione del Versilia Yachting Rendez-vous, dove Azimut Yachts esporrà ben 10 imbarcazioni dai 10 ai 27 metri. Tre saranno gli yacht della Collezione Atlantis, gli sport cruiser caratterizzati dalla linea open con hard-top: Atlantis 34, Atlantis 43 e l’Atlantis 51, al suo esordio in Italia e per la prima volta in acqua, dopo l’anteprima mondiale al Salone di Düsseldorf di inizio anno. 

News of the week

3 motivi per essere abilitati alla conduzione delle imbarcazioni

Salire su una barca e solcare l’azzurro mare non è un sogno irrealizzabile. Guidare una barca di piccole dimensioni senza essere in possesso della patente nautica è possibile. A patto, però, che si conoscano alcune regole. Andiamo a scoprirle. Innanzitutto, è bene sapere che una barca la cui lunghezza dello scafo non supera i 10 metri è definita natante e non è soggetta a immatricolazione. Non solo. I natanti possono essere condotti senza patente già dopo il compimento dei 16 anni. E per alcune categorie, come ad esempio barche a vela o imbarcazioni con remi, il limite si abbassa a 14 anni.

Stampa

Approfittarne quando è il caso

on . Posted in News of the Week

linea_blu_large.jpg  Sabato scorso alla giornata di inaugurazione del Salone, come da tradizione, una troupe della Rai era presente con un salottino allestito su uno dei moli del porto per la diretta televisiva di LINEA BLU, la fortuna trasmissione televisiva di Donatella Bianchi...
Stampa

SailBiz scrive alla Squadra Olimpica

on . Posted in ISAF/FIV

{mosimage}SailBiz ha seguito il suggerimento della FederVela e ha scritto agli azzurri della Squadra Olimpica presenti a Quingdao per le regate  veliche!!

Siamo gli unici che stanno leggendo le regate e i successi di giornata dei ragazzi dal punto di vista dello sport marketing!!!!

Lo sapevate che Garmin è personal sponsor sia del cestista cinese Yao Ming (che tra ingaggio, premi e sponsor raccoglie 54milioni di dollari l'anno) che di Gabrio Zandonà, il timoniere italiano presente nella classe 470?

Siamo convinti che sia merito dei suoi risultati in acqua....e SailBiz si augura che presto anche il velista di Ostia guadagni qualcosa di più sostanzioso.

 

Scrivete anche Voi ai ragazzi in Cina:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ,

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

ISAF

YCPA sostiene la campagna di Marrai

 Quando arrivano belle notizie nel mondo delle classi olimpiche è sempre bello darle, a maggior ragione quando un circolo velico blasonato come lo YCPA (una Coppa America nel 2000 con Luna Rossa) mette a disposizione il proprio patrimonio relazionale per sostenere la campagna olimpica di un atleta. Infatti con il pulmino Ford Transit a Francesco Marrai, lo YCPA semplifica la vita dell'atleta che, come tutti gli atleti di un certo livello, passa gran parte del tempo a cercare sostegno di natura economica per il raggiungimento del proprio obiettivo. Che poi un obiettivo olimpico non che essere un obiettivo del Circolo, della Federazione, del Coni e della nazione tutta. Quindi Francesco Marrai buon lavoro, che il lasco ti porti a Tokyo! 

Saloni

Il London Boat Show saluta e chiude i battenti

E’ passata inosservata sui media italiani la notizia secondo la quale il London Boat Show, uno dei più prestigiosi al mondo, chiude i battenti. Da alcuni anni era in sofferenza in termini di brand in esposizione. Ad annunciare la decisione la British Marine. Il London Boat Show che si teneva usualmente a gennaio all'ExCeL London, situato in una splendida posizione sul lungomare, nel cuore dei Royal Docks di Londra, ha detto stop. Infatti gli organizzatori British Marine hanno dichiarato che complice una mancanza di redditività commerciale non è possibile andare avanti con questo evento.

Oceano

Accordo strategico VOR & Twitter per le InPort Race

Accordo strategico di VolvoOceaRace con il microblogging per eccellenza, Twitter. Trasmetterà sul canale proprietario tutte le InPort Race. Stupisce di come questo accordo arrivi solamente ora dopo tre tappe. Ma ci piace pensare che sono in corso di svolgimento delle novità. Forse Twitter non è il social più diffuso e con il potenziale più alto ma vedremo cosa accadrà. I tifosi da ogni parte del mondo potranno vedere le dirette delle regate. via @volvooceanrace on Twitter