Cantieri

Torna Dodich, torna al comando di Rossetti

 ROSETTI MARINO GROUP FA IL SUO INGRESSO NELL'INDUSTRIA  DEI SUPERYACHT. CON IL BRAND ROSETTI SUPERYACHTSUno dei protagonisti italiani nella costruzione di navi high-tech per l’industria petrolifera offshore/inshore porta la sua esperienza e il suo know-how tecnico nel settore dei superyacht. Fondata nel 1925, la Rosetti Marino SpA è uno dei leader mondiali nella progettazione e nella costruzione di un’ampia gamma di navi commerciali, dai rimorchiatori oceanici e alle  navi di servizio per le piattaforme fino a quelle passeggeri, equipaggiate con i più avanzati sistemi di propulsione, automazione, ausili di navigazione e impianti di controllo. Quotato alla Borsa di Milano (listino MAC), Rosetti Marino Group, che comprende 18 società, 9 filiali e 1.200 dipendenti, ha registrato nel 2016 un giro d’affari in attivo di 213 milioni di euro.

News of the week

Seatec si apre alle startup

In Italia il lavoro non si cambia più perché non c'è, ma in Italia il lavoro si può creare. Così aumentano gli investimenti nelle startup e dopo l'iniziativa di BIC Lazio con il SEABOOT CAMP che vedrà giovedì 6 dicembre il suo epilogo a Civitavecchia con la premiazione della migliore idea nel settore della nautica, anche il SEATEC si adegua. Infatti è notizia di questi giorni che nella fiera dedicata alla nautica di marzo a Carrara, ci sarà uno spazio dedicato appositamente alle startup. L’evento Startup Arena di Seatec - Compotec 2018 - che si terrà all’interno dei saloni specializzati SEATEC, Rassegna internazionale di Tecnologie Subfornitura e Design per Imbarcazioni, Yacht e Navi, e COMPOTEC, Rassegna Internazionale Compositi e Tecnologie Correlate, dal 5 al 7 aprile 2018 presso il polo fieristico di Marina di Carrara.

Stampa

C'è più Italia nella VOR, ma questa volta è merito di una triestina

on . Posted in Oceano

Giovane, forte, carina, esperta con due olimpiadi sulle spalle, l'ultima delle quali da assoluta protagonista. Aviere dell'Aeronautica Militare simpatica e triestina doc: si chiama Francesca Clapcich e realizza un sogno, quello di molti velisti, la Volvo Ocean Race. La triestina Francesca Clapcich è stata confermata con Turn the Tide on Plastic, l'equipaggio misto composto da giovani e guidato dal mito della navigazione oceanica Dee Caffari. E' la prima velista italiana a prendere parte al giro del mondo a vela in equipaggio dall'edizione 1989/90. Triestina, ventinove anni,una laurea in Scienze Motorie, una lunga esperienza velica e due partecipazioni ai Giochi Olimpici, nel 2012 a Londra nella classe Laser Radial e a Rio 2016 nei 49er FX in coppia con Giulia Conti: questa è Francesca Clapcich, la velista italiana che è stata confermata nell'equipaggio di Turn the Tide on Plastic della skipper britannica Dee Caffari per la Volvo Ocean Race 2017/18. Erano 27 anni che il nostro paese attendeva, dato che l'ultima atleta italiana ad aver preso parte alla regata, nel 1989/90 fu Annabella Bini su Gatorade di Giorgio Falck.

Stampa

Tutto pronto per il Melges 32 Boero World Championship

on . Posted in Altura

Melges 32 Boero World Championshipa Cala Galera è già fermento in banchina e le scque cristalline dell'Argentario si scaldano. Infatti da domani 23 al 26 Agosto nelle acque davanti a Porto Ercole, tra la Feniglia e Cala Galera i più grandi campioni mondiali di vela si sfidano per il titolo iridato Melges 32.. Sebbene le regate ufficiali inizieranno mercoledì 23 agosto, per concludersi il 26 con la cerimonia di premiazione, i 17 Melges 32 sono già in allenamento da alcuni giorni, regalando splendide cartoline a chi si gode lo spettacolo dalla spiaggia. Il Campionato del Mondo della Classe Melges 32, organizzato in collaborazione con Melges Europe ha radunato a Cala galera alcuni tra i più grandi nomi della vela nazionale ed internazionale. A pochi giorni dalla partenza per Alicante in vista della seconda partecipazione alla Volvo Ocean Race (con Team Brunel)  Alberto Bolzan porta tutta la sua esperienza  su Torpyone, timonata da Alberto Lupi. “ Fino ad ora abbiamo fatto bellissime regate di allenamento, con una bella aria che speriamo ci accompagni per tutto il mondiale” commenta Bolzan .

Stampa

Salone Nautico, iniziato il countdown: -30gg

on . Posted in Saloni

Manca un mese all’inizio della 57° edizione del Salone Nautico, organizzata a Genova dal 21 al 26 settembre prossimi da UCINA Confindustria Nautica, e la macchina organizzativa sta lavorando a pieno ritmo per quella che si prefigge essere ancora una volta una manifestazione al massimo del suo potenziale. Da oggi è disponibile online sul sito www.salonenautico.com l’elenco degli espositori della 57° edizione del Salone Nautico di Genova. L’evento più visitato del Mediterraneo – lo scorso anno sono stati 130mila i visitatori, 33mila dei quali stranieri – è l’unico in grado di coniugare padiglioni e spazi a terra direttamente affacciati sulle Marine, creando lo spazio ideale per l’esposizione di ogni categoria di prodotto: dai motoryacht dei top brand internazionali, agli accessori e componenti, dalle imbarcazioni a vela al mondo delle motorizzazioni fuoribordo e degli sport acquatici, con ulteriore spazio per l'organizzazione di eventi a terra e in mare che coinvolgono il pubblico in maniera diretta ed esperienziale. I giornalisti accreditati sono già 485 di cui 173 provenienti da oltreconfine.

ISAF

La Federazione Mondiale entra negli eSport

E' notizia dei giorni scorsi che gli eSport faranno parte a tutti gli effetti dei prossimi giochi olimpici e con una decisione pronta e clamorosa, la World Sailing è la prima federazione mondiale a dare la propria adesione creando una joint venture con la Virtual Regatta (società che crea video giochi a base velica come la Vor, la Extreme Sailing, etc...) decretando così la partenza della campagna olimpica di vela elettronica. Per fare questo la federaziione lancia la eSailing World Championships. A partire dal 2018 aperte le selezioni!  Le regate inshore daranno punteggi ai partecipanti che determineranno la eSailing World Rankings. I giocatori quindi parteciperanno alle qualifiche fino ad arrivare alle fasi finali. Il primo evento sarà a novembre del prossimo anno a Sarasota, USA.

Di seguito il comunicato lanciato dalla World Sailing. 

Saloni

Ben 80 aziende pronte al Versilia Yachting

 VERSILIA YACHTING RENDEZ-VOUS: OLTRE 80 AZIENDE HANNO GIÀ CONFERMATO LA PARTECIPAZIONE AL SALONE ESPOSITIVO  Al via le iscrizioni per la seconda edizione che si presenta agli addetti ai lavori con un layout espositivo più ampio e funzionale. I big della cantieristica navale dello yachting made in Italy hanno aderito ancora una volta all’evento organizzato da Fiera Milano. In programma eventi collaterali a Viareggio e in Versilia. Sempre più elegante, con un layout rinnovato e oltre 80 espositori che hanno già confermato la partecipazione all’evento: un dato più che incoraggiante se confrontato con il numero delle aziende presenti alla prima edizione, pari a 117. Sono queste le premesse della seconda edizione del Versilia Yachting Rendez-vous, l’appuntamento internazionale dedicato alla nautica dell’alto di gamma, in scena a Viareggio dal 10 al 13 maggio 2018.

Oceano

OMEGA si lega al Giro del Mondo Volvo

Manca esattamente un mese alla potenza dell’edizione 2017/18 della Volvo Ocean Race e le notizie e le novità continuano ad arrivare: OMEGA è l'Official Timekeeper della regata, Peter Burling e Martine Grael sono canditati al titolo di Velista dell'Anno 2017 e la flotta si prepara al Prologo. OMEGA sarà l’Official Timekeeper della Volvo Ocean Race 2017/18. Il prestigioso produttore svizzero è leader nel settore dell’orologeria sportiva e ha una lunga storia in eventi di altro livello. Prima di diventare partner della Volvo Ocean Race, dal 1932 a oggi Omega è stato Official Timekeeper in 27 diverse edizioni dei Giochi Olimpici ed è stato anche sponsor di Emirates Team New Zealand in molte campagne  di Coppa America, inclusa quella vincente di quest’anno. Raynald Aeschlimann, Presidente e CEO di OMEGA ha detto a proposito della collaborazione: “E’ un progetto molto interessante per OMEGA, ed è anche un privilegio. Conosciamo bene il mondo della vela, e crediamo che la Volvo Ocean Race incarni perfettamente lo spirito del marchio, il nostro amore per l’esplorazione e la ricerca continua dell’eccellenza. E’ un’opportunità unica e non vediamo l’ora di dare una mano ai velisti con il nostro sistema di cronometraggio.”