Cantieri

Sfilata Versila Yachting, AZIMUT presenta i suoi top yachts

AZIMUT YACHTS PROTAGONISTA DEL VERSILIA YACHTING RENDEZ-VOUSDopo il grande successo della prima edizione, Azimut Yachts sceglie il Versilia Yachting Rendez-vous per il debutto ufficiale in acqua delle sue novità 2018, l’Atlantis 51 e l’Azimut 55 Fly, che tanta curiosità hanno riscosso nei mesi precedenti. Tanti altri gli yacht presenti, tra cui l’Azimut S7 e l’Azimut Grande 27 Metri. In tutto ci saranno 10 modelli firmati dal cantiere di Avigliana. Dal 10 al 13 maggio Viareggio ospiterà la seconda attesa edizione del Versilia Yachting Rendez-vous, dove Azimut Yachts esporrà ben 10 imbarcazioni dai 10 ai 27 metri. Tre saranno gli yacht della Collezione Atlantis, gli sport cruiser caratterizzati dalla linea open con hard-top: Atlantis 34, Atlantis 43 e l’Atlantis 51, al suo esordio in Italia e per la prima volta in acqua, dopo l’anteprima mondiale al Salone di Düsseldorf di inizio anno. 

News of the week

Noleggio lungo termine delle barche, intervista l'AD delle flotte aziendali

Noleggio lungo termine barche, Paolo Ghinolfi: “Si abbattono i costi e si rende il bene fruibile a un maggior numero di utenti”. Il modello di business è chiaro: replicare quello che attualmente avviene nelle flotte aziendali di automobili. Il mercato c'è e la possibilità di rendere la nautica più accessibile a tutti rende l'idea di Ghinolfi, amministratore delegato di Sifà, un'idea rivoluzionaria quanto semplice da realizzare. Sailbiz ha fatto qualche domanda per capire meglio il principio. 

Stampa

Argentario che non si smentisce, chiuso l'Invernale

on . Posted in Altura

Si sono concluse con successo la 3a Argentario Coastal Race e la 2a Monte Argentario Winter Series, regate che, organizzate dai tre circoli argentarini: Circolo Nautico e della Vela Argentario, Yacht Club Santo Stefano e Circolo Vela e Canottieri Porto Santo Stefano, chiudono la frizzante stagione invernale dell’Argentario, sul campo di regata di Porto Santo Stefano. La serie di regate, iniziate in autunno sul campo di regata di Porto Ercole/Cala Galera e terminate sull’altro lato del promontorio hanno fatto registrare complessivamente 10 regate costiere dell’Argentario Coastal  Race e 18 prove per la Monte Argentario Winter Series. Le due manifestazioni, che il Comitato di Regata ha abilmente messo in acqua in contemporanea, ha registrato un alto gradimento a livello di partecipazione, con 47 team  che hanno potuto optare per le due differenti tipologie di sfide e scegliere di concorrere per le classifiche IRC, ORC, Gran Crociera e nella formula X2. Per tutti non sono mancati momenti sociali a terra in piacevole compagnia degli avversari.

Stampa

Continua a crescere la squadra Doyle Italia

on . Posted in Carriere

La veleria siciliana continua a crescere e continua l'ingresso di personaggi di esperienza che arricchiscono il palmares. Dopo gli ingressi di Max Sirena, Francesco Bruni e Alessandro “Dado” Castelli, Doyle Italia punta ancora alla crescita delle proprie competenze tecniche con l’ingresso nel proprio team di Francesco “Checco” Ivaldi, olimpionico nel 2000 a Sydney nella classe 4.70. Nel curriculum velico di Ivaldi non solo la partecipazione alle Olimpiadi di Sidney, ma anche molteplici allori nazionali e internazionalisia con il 4.70, tra cui l’argento all’Europeo proprio l’anno delle Olimpiadi, che con diverse categorie tra cui il titolo Europeo Melges20 del 2013, il titolo Mondiale X41 del 2011 e due podi ai Campionati Mondiali ORC nel 2015 e 2017.

Stampa

YCCS la presentazione della stagione è sempre un "happening"

on . Posted in ISAF/FIV

Nei giorni scorsi a Milano è stata presentata la stagione di regate e nell'occasione si è fatto il punto sulla situazione degli oceani nel mondo. L'occasione ha visto la firma della Charta Smeralda. È stato ufficialmente presentato questa mattina, presso il Teatro Franco Parenti a Milano, il calendario sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda (YCCS). La Conferenza stampa si è aperta presentando la Fondazione One Ocean a cui ha fatto seguito la firma della Charta Smeralda da parte di 50 yacht club italiani e associazioni di classi veliche che si impegneranno al rispetto e alla promozione del codice etico sottoscritto. Particolarmente significative sono state le firme da parte di Max Sirena, skipper di Luna Rossa Challenge e di Laurent Esquier, CEO della società Challenger of Record 36, organizzatrice delle regate di selezione della prossima America's Cup. La mattinata è proseguita poi con la presentazione delle attività sportive dello YCCS. Dopo un'annata irripetibile, quella del 50° Anniversario, con 20 regate inclusi 3 campionati del mondo, tra cui quello dei J/70 con la cifra record di 161 barche partecipanti, la stagione 2018 presenta un programma ben nutrito con la novità che tutta l'attività sportiva seguirà le linee guida indicate nella Charta Smeralda, emanata durante il One Ocean Forum.

ISAF

YCPA sostiene la campagna di Marrai

 Quando arrivano belle notizie nel mondo delle classi olimpiche è sempre bello darle, a maggior ragione quando un circolo velico blasonato come lo YCPA (una Coppa America nel 2000 con Luna Rossa) mette a disposizione il proprio patrimonio relazionale per sostenere la campagna olimpica di un atleta. Infatti con il pulmino Ford Transit a Francesco Marrai, lo YCPA semplifica la vita dell'atleta che, come tutti gli atleti di un certo livello, passa gran parte del tempo a cercare sostegno di natura economica per il raggiungimento del proprio obiettivo. Che poi un obiettivo olimpico non che essere un obiettivo del Circolo, della Federazione, del Coni e della nazione tutta. Quindi Francesco Marrai buon lavoro, che il lasco ti porti a Tokyo! 

Saloni

Il London Boat Show saluta e chiude i battenti

E’ passata inosservata sui media italiani la notizia secondo la quale il London Boat Show, uno dei più prestigiosi al mondo, chiude i battenti. Da alcuni anni era in sofferenza in termini di brand in esposizione. Ad annunciare la decisione la British Marine. Il London Boat Show che si teneva usualmente a gennaio all'ExCeL London, situato in una splendida posizione sul lungomare, nel cuore dei Royal Docks di Londra, ha detto stop. Infatti gli organizzatori British Marine hanno dichiarato che complice una mancanza di redditività commerciale non è possibile andare avanti con questo evento.

Oceano

Accordo strategico VOR & Twitter per le InPort Race

Accordo strategico di VolvoOceaRace con il microblogging per eccellenza, Twitter. Trasmetterà sul canale proprietario tutte le InPort Race. Stupisce di come questo accordo arrivi solamente ora dopo tre tappe. Ma ci piace pensare che sono in corso di svolgimento delle novità. Forse Twitter non è il social più diffuso e con il potenziale più alto ma vedremo cosa accadrà. I tifosi da ogni parte del mondo potranno vedere le dirette delle regate. via @volvooceanrace on Twitter