News of the Week

Stampa

Noleggio lungo termine delle barche, intervista l'AD delle flotte aziendali

on . Posted in News of the Week

Noleggio lungo termine barche, Paolo Ghinolfi: “Si abbattono i costi e si rende il bene fruibile a un maggior numero di utenti”. Il modello di business è chiaro: replicare quello che attualmente avviene nelle flotte aziendali di automobili. Il mercato c'è e la possibilità di rendere la nautica più accessibile a tutti rende l'idea di Ghinolfi, amministratore delegato di Sifà, un'idea rivoluzionaria quanto semplice da realizzare. Sailbiz ha fatto qualche domanda per capire meglio il principio. 

Stampa

3 motivi per essere abilitati alla conduzione delle imbarcazioni

on . Posted in News of the Week

Salire su una barca e solcare l’azzurro mare non è un sogno irrealizzabile. Guidare una barca di piccole dimensioni senza essere in possesso della patente nautica è possibile. A patto, però, che si conoscano alcune regole. Andiamo a scoprirle. Innanzitutto, è bene sapere che una barca la cui lunghezza dello scafo non supera i 10 metri è definita natante e non è soggetta a immatricolazione. Non solo. I natanti possono essere condotti senza patente già dopo il compimento dei 16 anni. E per alcune categorie, come ad esempio barche a vela o imbarcazioni con remi, il limite si abbassa a 14 anni.

Stampa

Mediterraneo e Mar di Cina i mari più inquinati al mondo dalla plastica

on . Posted in News of the Week

 I campioni sono stati raccolti in prossimità di Point Nemo, il luogo più distante dalla terraferma del pianeta, dove gli esseri umani più vicini sono gli astronauti della base spaziale . Il programma scientifico della Volvo Ocean Race ha trovato alti livelli di plastica in aree dell’Antartico dove non erano mai stati condotti test prima d’ora. I dati sono stati resi noti nell’ambito del Volvo Ocean Race Ocean Summit, dove esperti si sono dati appuntamento per esaminare i problemi e le possibili soluzioni sul team dell’inquinamento da plastica, e che si svolge durante lo stopover di Newport, negli USAI campioni raccolti mostrano nell’area di Point Nemo la presenza di particelle di micro-plastica fra le 9 e le 26 particelle per metro cubo d’acqua. Man mano che le barche si sono avvicinate a Capo Horn, alla punta meriodnale del Sudamerica, questi valori sono saliti fino a 57 particelle per metro.

Stampa

11th hour racing ancora insieme alla 52 Super Series

on . Posted in News of the Week

11th Hour Racing e la 52 SUPER SERIES prolungano l’accordo di partnership per altri tre anni, 2018-2020Non c’è dubbio che il 2018 si preannuncia come la stagione più eccitante per la 52 SUPER SERIES. Un nucleo di barche di nuova costruzione viene lanciato e testatO proprio in questi giorni. Ci sono nuovi team di altissimo livello che si uniscono per la prima volta al circuito di regate più prestigioso del mondo. E il circuito sta spingendo verso nuovi territori visitando due splendide nuove località. L’adrenalina sull’acqua ci sarà ad ogni bordo, agonismo, tensione ed emozione allo stato puro. Ma proprio come il circuito sta facendo grandi passi in avanti in termini di partecipazione, così anche la spinta a massimizzare l’impatto positivo che la SUPER SERIES 52 sta facendo con i suoi messaggi di sostenibilità inequivocabili e coerenti alla base di tutto ciò che il circuito fa. Che la 52 SUPER SERIES sia il principale circuito di regate su monoscafo è stato dimostrato anno dopo anno, lavorando di pari passo da anni con i soci sostenitori di 11th Hour Racing, la 52 SUPER SERIES si sforza di essere la vela più sostenibile dei circuiti nel mondo.