Kronoshop entra nella vela e sbarca all'Argentario

Kronoshop, il portale di commercio elettronico dedicato ai gioielli e agli orologi, fa il suo debutto nella vela per presentare prodotti imperdibili per gli uomini di mare. Per l'occasione infatti Kronoshop è diventato sponsor della 41° edizione del Campionato Invernale di vela dell'Argentario, organizzato dal Circolo Nautico e della Vela ArgentarioValerio Rubeis, fondatore e direttore di Kronoshop vede negli orologi Locman, Casio e Sony i prodotti che meglio si addicono alle performance dei regatanti dell'Argentario. "Abbiamo infatti scelto di premiare i vincitori del Campionato di vela che si chiude il 6 marzo prossimo con dei bei prodotti tra cui i potenti smartwatch Sony che coniugano flessibilità, performance e leggerezza alla precisione e bellezza. Progettati per il sistema operativo Android, i regatanti potranno scegliere tra le numerose app dello store di Google quella che meglio si addice alle proprie prestazioni sportive. Tra tutte Runtastic che permette di monitorare costantemente il livello dell'attività fisica". Kronoshop con le sue oltre 5000 transazioni l'anno si è il portale di riferimento per il commercio elettronico di orologi e anche di gioielli dove il marchio Trudi è il più venduto. Il settore dell'e-commerce è in netta crescita e grazie proprio ad internet ha permesso al portale di entrare in nuovi mercati esteri. Da segnalare l'originale servizio di predisposizione dei pacchi via Periscope, che permette ai clienti di Kronoshop la possibilità di assistere in diretta alla fase di confezionamento e spedizione dei propri acquisti.

 

"Abbiamo voluto sperimentare questa partnership con il Circolo Nautico e della Vela Argentario - prosegue Rubeis. perché durante tutto l'anno organizzano eventi sportivi di alto livello, nazionali e internazionali e per questo motivo siamo convinti di poter incrementare il nostro parco clienti con offerte mirate per i frequentatori dell'Argentario" Il campionato dell'Argentario si chiude domenica 6 marzo dopo 10 giornate di avvincenti regate che hanno visto protagoniste oltre 25 imbarcazioni per quasi 300 persone che hanno frequentato l'Argentario.