Jaguar sale a bordo di Team Origin

Jaguar sale a bordo di Team Origin e inizia l’avventura di un’altra casa automobilistica in Coppa America di vela. La domanda è una Coppa di Vela o di Automobili? BMW, AUDI e adesso JAGUAR…chi manca all’appello tra le auto di lusso?

Jaguar e TeamOrigin quindi cominciano la partnership con l’obiettivo di una serie di eventi per l’estate, il primo dei quali la 1851 Cup che si svolgerà durante la Cowes Week.

Questa sponsorizzazione ha l’obiettivo di valorizzare le migliori performance dello sport Britannico sotto l’ombrello della ‘Jaguar Academy of Sport’.

Strategia di partenza rimarrà comunque il basso impatto ambientale di tutte le attività sotto lo slogan di TeamOrigin “Race for Change”. Proprio in quest’ottica Jaguar all’inizio dell’anno ha vinto il premio Car Green Award.

Sir Keith Mills, Team Principal di TeamOrigin, ha così commentato: “Siamo onorati di poter dare il benvenuto a bordo a Jaguar come partner. Abbiamo un’assoluta comunità di intenti sia nella strategia ad impatto zero per l’ambiente che nell’obiettivo di valorizzare i migliori talenti sportivi  britannici”.

Geoff Cousins, Managing Director, di Jaguar UK: “Questa partnership è una fantastica opportunità per Jaguar. Sarà fantastico poter vedere regatare il team britannico con gli attuali detentori della Coppa. Sir Keith ha una fantastica reputazione nell’ottenere successi nel business e quindi anche nello sport, visto che ha in mente una sola cosa: vincere la Coppa America!”

La livrea Jaguar sarà esposta sullo scafo e sulle vele durante la competizione contro BMW Oracle Racing durante la Cowes Week che prenderà il via dal 2 agosto fino al 6. Lo spinnaker avrà i colori della Union Jack esattamente come il simbolo della Jaguar Academy of Sport. (The Daily Sail)

 

 

 

Share