La Coppa America si arricchisce di un leader: Brad Butterworth

Il quattro volte vincitore dell’America’s Cup entra nel team di COR 36, Challenger of Record della 36^ America’s Cup presented by PRADA, nel ruolo di Responsabile delle Relazioni Esterne e Istituzionali.

Il neozelandese Brad Butterworth (OBE) – quattro volte vincitore dell’America’s Cup, Inductee dell’America’s Cup Hall of Fame e più volte campione del mondo -, una delle figure più rispettate dello yachting a livello mondiale, è entrato a far parte del gruppo di lavoro del Challenger of Record 36 – organizzatore dell’America’s Cup World Series Auckland, della Christmas Race e della Prada Cup, le regate di selezione dei Challenger. Avrà il ruolo di responsabile delle Relazioni Esterne e Istituzionali, una figura di collegamento creata per rendere più agevole il flusso di comunicazione diretta con le istituzioni e autorità locali.

L’esperienza di Brad nell’America’s Cup sarà un’ulteriore risorsa su cui COR 36 potrà contare per la riuscita dell’evento. La sua conoscenza del Paese, della popolazione e di Auckland saranno di grande aiuto nel processo decisionale nelle molteplici questioni legate all’evento.
Brad Butterworth ha dichiarato: “Da quasi tre decenni conosco la passione degli italiani per l’America’s Cup e ho sempre apprezzato il loro entusiasmo per la Coppa e il loro approccio sportivo, genuino e trasparente. Ho accettato la proposta di COR36 con lo stesso entusiasmo, per essere utile nelle fasi finali dell’organizzazione delle America’s Cup World Series Auckland, della Christmas Race e della PRADA Cup. Tengo in maniera particolare all’America’s Cup, che considero la regata più importante dello yachting; per questo sono entusiasta di essere ancora una volta coinvolto in questo evento”.