La Nautica in visita nei palazzi della politica

Rappresentanti lucchesi al tavolo sulla crisi nautica a Palazzo Madama.Il presidente Cna Ugo Da Prato, con altri esponenti provinciali è stato convocato a Palazzo Madama dalla X° Commissione Industria, Artigianato e Commercio per parlare della crisi della cantieristica nautica. Obiettico, trovare contromisure alla grave crisi del settore.

La crisi nautica del distretto toscano arriva sul tavolo della X° Commissione Industria, Artigianato e Commercio presieduta dalla Senatrice Manuela Granaiola. Ieri Martedì 17 a Palazzo Madama, sede del Senato, il Presidente Provinciale di Cna, Ugo Da Prato, assieme ad altri esponenti della Provincia di Lucca di artigiano ed industria (tra cui il Presidente del Centro Servizi Navigo Sergio Micheli) hanno partecipato ai lavori della commissione per testimoniare le difficoltà del comparto nautico, anche alla luce dei recenti dati dell’Osservatorio Regionale che per la prima volta, dopo anni di forte crescita, sono negativi (-5,2% di fatturato per cantieristica nautica). L’incontro è stato utile per portare a conoscenza la politica nazionale dei problemi e delle difficoltà del comparto, e soprattutto per trovare, insieme, contromisure adeguate e mirate per aiutare la nautica, ed evitare perdite di posti di lavoro e chiusure di aziende.

Share