Land Rover atterra in Coppa America con Sir Ben Ainslie

Il settore automotive torna in Coppa America e lo fa sulle vele di Sir Ben Ainslie. Eravamo abituati a vedere nella vela BMW, Volvo, Audi e ultimamente il marchio inglese Land Rover nel circuito Extreme Sailing Series, ma ora, fuori i big dalla Coppa arriva proprio Land Rover. L’azienda sarà title sponsor e il team si chiamerà Team Land Rover BAR. L’annuncio è stato dato proprio oggi nella casa della vela del Ben Ainslie Racing a Portsmouth. L’impatto sarà ben oltre la mera sponsorizzazione economica, infatti ingegneri della Jaguar Land Rover sono già al lavoro per sviluppare le migliori tecnologie: dalla Formula 1 alla Coppa America, proprio come in passato ha fatto BMW con Oracle Racing. Il Team sarà operativo con la nuova livrea già dalle regate di Portsmouth 24 – 26 Luglio 2015. Molto probabilmente la tecnologia di Formula 1 sarà applicata nello sviluppo idraulico dei foils che saranno gestiti da un equipaggio di sei persone con un peso complessivo di 525kg e che quindi saranno regolate solamente dalla forza e dalla mente umana. Mark Cameron, Marketing Director di Jaguar Land Rover Global Experiential  ha dichiarato: “Land Rover ha una lunga storia nella vela. Questa partnership con BAR Sailing Team, sarà occasione per mettere in mostra la nostra capacità progettuale nell’ingegneria avanzata. Si è vero facciamo automobili, ma il nostro focus è sempre la performance e con il Land Rover BAR team creeremo la barca più veloce possibile con l’obiettivo di riportare la Vecchia Brocca in UK”. Rumors danno un impegno di 5M£ /anno, quindi un totale di 12M£ fino al 2017. 

 

Share