Lazio e Campania insieme per difendere l’industria nautica

Patto per la nautica tra Campania e Lazio. Le Camere di commercio di Roma, Latina, Caserta, Napoli e Salerno saranno venerdì 28 sottoscriveranno un documento di collaborazione contenente misure di sostegno all’industria nautica, nel corso di Navigare, expo del mare organizzato al porto di Baia dall’Associazione nautica regionale campana. L’incontro al porto di Baia, presso la tensostruttura del villaggio espositivo, è fortemente voluto da tutte la Camere di Commercio che ritengono il settore un moltiplicatore di opportunità per il mercato del diportismo e per la cantieristica locale e nazionale  per il rilancio della nautica.

 

Per il numero uno della Camera di commercio di Napoli il protocollo d’intesa è “un esempio concreto di fare squadra e un modello che vogliamo rilanciare per riavviare il comparto, coinvolgendo tutti gli attori istituzionali, pubblici e privati e allargando l’operatività dell’intesa anche alle tematiche relative alla carenza dei posti barca, alle prospettive derivanti dalla realizzazione dei ‘marina’, con esempi importanti che partono proprio dalla nostra regione, con Porto Fiorito a Napoli e Arechi a Salerno, per non tacere di Bagnoli e di Pozzuoli. Serve una decisa inversione di rotta e puntare decisamente a un nuovo modello di sviluppo che metta al centro l’eccellenza delle nostre Pmi”.

Share