Luna Rossa guida e Niceforyou risale

Molto bene il team italiano di Luna Rossa (74 punti) dello skipper Max Sirena che resiste al primo posto con 6 punti di vantaggio sul secondo The Wave Muscat (68 punti), terzo GAC Pindar (57 punti). Buona anche la giornata per Niceforyou, l’altro team italiano iscritto al circuito, che recupera punti e risale di due posizioni portandosi dal decimo all’ottavo posto. Continuano senza sosta i colpi di scena nelle acque del Solent in occasione della quinta tappa delle Extreme Sailing Series. Oggi, nonostante il vento soffiasse oltre i 20 nodi, il comitato di regata consente ai team di utilizzare i gennaker, proibiti invece durante le prove di ieri. I giri di boa e i lati del percorso nell’andatura di poppa sono al limite dell’estremo e molte imbarcazioni rischiano di scuffiare in più di un’occasione.

A giornata sembra quasi conclusa, nel corso dell’ultimo lato di poppa dell’ultima regata, Aberdeen Asset Management e Niceforyou navigando mure a sinistra a pochi metri di distanza a causa di una raffica, ingavonano lo scafo di sottovento. Alberto Barovier e il Niceforyou Sailing Team riescono a gestire la situazione e a ripartire in velocità, mentre l’equipaggio di Aberdeen Asset Management  perde il controllo del catamarano che si ribalta compiendo una spettacolare scuffia. I velisti del team cadono in acqua ma nessuno riporta danni fisici. Le operazioni di recupero dell’Extreme 40 sono invece ancora in corso al momento dell’invio del comunicato.

Share