Lunga Bolina, edizione 2014

È stata presentata la settimana scorsa a Roma nel corso di una conferenza stampa organizzata presso la sede del Circolo Canottieri Aniene, la quinta edizione della Lunga Bolina, la regata d’altura di punta del calendario agonistico del celebre club guidato dal Presidente del CONI Giovanni Malagò. Supportata dagli sponsor Banca Aletti e Unipol Assicurazioni, e dal partner tecnico Intermatica, che metterà a disposizione di tutti i partecipanti il suo innovativo sistema Geomat Web Tracking Solution, La Lunga Bolina 2014 prenderà il via da Riva di Traiano alle ore 19 di venerdì 25 aprile e sarà aperta alle imbarcazioni d’altura, di lunghezza superiore a 9 metri, con certificato di stazza ORC International o IRC, che saranno impegnate su una rotta di 140 miglia che prevede i passaggi alle Formiche di Grosseto, all’isola del Giglio e nuovamente alle Formiche di Grosseto, prima dell’arrivo previsto a Riva di Traiano entro le ore 19 di domenica 27

Numerosi gli armatori che hanno già manifestato interesse per questa importante tappa del Campionato Italiano Offshore 2014, una regata che nell’ultima edizione ha coinvolto più di 50 imbarcazioni, coinvolgendo alcuni dei grandi protagonisti della stagione d’altura in Mediterraneo.
Anche quest’anno, inoltre, oltre alle barche d’altura saranno in acqua i monotipi della Classe Este 24, impegnati nella loro Coastal Race sulla rotta Santa Marinella-Porto Ercole-Santa Marinella (divisa in due tappe e con partenze previste per la mattina del 25 e del 26 aprile), e le barche d’epoca stazzate CIM, una delle grandi novità di questa edizione, che affronteranno un percorso ridotto a 95 miglia con partenza e traguardo a Riva di Traiano dopo aver girato l’isola del Giglio.

Grazie a queste novità e al coinvolgimento di diverse tipologie di barche, La Lunga Bolina dimostra così di essere una vera e propria regata a 360°, capace di crescere anno dopo anno e di aspirare a diventare un evento di portata internazionale, come ha giustamente sottolineato Giancarlo Gianni, ideatore e organizzatore della regata, durante la conferenza stampa di presentazione all’Aniene.

Numerosi i premi in palio, che saranno consegnati nel corso di una premiazione in programma al Circolo Canottieri Aniene nella serata di martedì 29 aprile: dal Trofeo La Lunga Bolina-Coppa Intermatica per l’imbarcazione con il miglior punteggio ottenuto dalla somma dei punti nelle due classifiche overall ORC e IRC, alla Coppa Unipol, riservata al primo classificato in tempo reale, fino al Trofeo Challenger CC Aniene, alla Coppa Francesco Caravita di Toritto, alla Coppa Challenge Sergio Recchi e al Trofeo degli Arcipelaghi (tutti i dettagli sul sito www.lalungabolina.it e sul Bando di regata). Saranno inoltre assegnati dei premi ai primi tre classificati nei raggruppamenti ORC e IRC.

Come già anticipato, le imbarcazioni d’altura impegnate ne La Lunga Bolina saranno dotate del sistema di tracking Geomat (www.geomat.it), soluzione veloce da installare a bordo, che consente di seguire i team online, in tempo reale, e di inviare richieste di supporto per emergenze tecniche o mediche.

Share