Quando il tender si fa lusso

IL NUOVO CONCEPT DI CENTROSTILE DESIGN PER I PROPRIETARI DI MAXI-YACHT. Dalla progettazione dello scafo all’ingegnerizzazione del tetto, l’azienda guidata da Davide Cipriani ha presentato il progetto di un tender di 10 metri in grado di rispondere alle sfide ed alle esigenze del mercato, con un occhio di riguardo alle forme ed allo stileCreare un trait d’union tra un’imbarcazione di lusso ed un mezzo di servizio: è questa l’ultima sfida di CentroStile Design, l’azienda di Mordano (Bo) guidata da Davide Cipriani e specializzata ormai da 15 anni in servizi di progettazione e design nel settore nautico. Il concept in questione è un Tender 10 metri Convertible e rappresenta un progetto estremamente innovativo, pensato per i proprietari di maxi-yacht che potranno avere a loro disposizione un mezzo veloce, confortevole e dalle linee sofisticate per i loro spostamenti rapidi. Il principale elemento di rottura del progetto è rappresentato dal tetto apribile a prua, che consente di passare agevolmente dagli spazi di un tender tradizionale (quando aperto) a quelli di una Limo, più in linea con le attuali tendenze del mercato. Il tetto convertibile è un progetto di CentroStile Design, che ne ha curato l’ingegnerizzazione fin nei particolari al fine di realizzare l’apertura automatica completamente integrata nella struttura.

 

A questo si è accompagnato il lavoro sul concept design e sulla progettazione, dallo studio delle linee di carena alle forme dello scafo, queste ultime mutuate dal mondo dell’automotive: il risultato è uno stile maggiormente scolpito rispetto a quello di un tender tradizionale, mantenendo comunque un design pulito ed al contempo raffinato. A loro volta le soluzioni adottate per lo scafo, come l’integrazione del bottazzo nelle linee della fiancata, e per il ponte di coperta, con l’integrazione della seduta di guida nello chassis, contribuiscono a dare un carattere innovativo e di grande appeal al progetto. La possibilità di prevedere due prendisole nella zona living, infine, fornisce un ulteriore elemento di comfort ad un’imbarcazione generalmente pensata come mezzo di servizio. “CentroStile Design – spiega Davide Cipriani – vanta ormai una notevole esperienza nella progettazione e nello studio di tender. Con questo progetto abbiamo voluto dare un’immagine sofisticata ad un’imbarcazione che non nasce per apparire, ma per dare un comfort di bordo adeguato ai proprietari di maxi-yacht. Noi però non ci siamo accontentati di soddisfare solo l’ergonomia; quello che volevamo è un prodotto di design capace di esprimere stile e carisma, proprio quel carisma nel quale si rivede lo stesso armatore”.

Con questo progetto CentroStile Design si conferma una realtà capace di interpretare le sfide del mercato, garantendo al contempo elevati standard qualitativi; questo grazie anche ad un costante lavoro di ricerca ed innovazione che oggi rende l’azienda estremamente competitiva, come dimostra un bacino clienti di primaria importanza nel settore nautico.

Share