Marco Nannini ancora a gonfie vele

Lo skipper italiano Marco Nannin e il co-skipper britannico Paui Peggs sono primi assoluti alla Round Britain and Ireland Race sul Class 40 SunGard Front Arena dopo la quarta tappa della regata da Lerwick sulle isole Shetland e Lowestoft sulla costa est dell’Inghilterra.
La flotta di oltre 50 barche ha dovuto affrontare condizioni molto dure con venti fino ai 45 nodi ed un mare formato molto ripido tipico del mare del Nord.
“E’ un risultato fantastico, inaspettato, essere primi dopo 4 delle 5 tappe e’ davvero un risultato fantastico in questa superclassica della vela d’altura britannica, faremo del nostro meglio per tenere la posizione fino a Plymouth”, ha commentato Nannini. “E’ stata una regata davvero dura, abbiamo timonato a mano per tutta la regata e ora siamo distrutti ma molto soddisfatti” ha aggiunto.
Ogni equipaggio deve rispettare uno stopover obbligatorio di 48 ore dopo ogni tappa, Nannini ripartira’ per la quinta ed ultima tappa il 23 giugno alle
18:32 ora locale.
 

Share