Marinara è in sicurezza

Al via il rilancio del porto di Marinara «Marinara è in sicurezza. Il porto turistico è salvo». Così il presidente dell’Autorità portuale Galliano Di Marco è intervenuto sul tormentone dell’estate. Giovedì a Milano è stato raggiunto l’accordo per l’immissione di nuova finanza da parte delle banche. A breve verrà depositato il piano di ristrutturazione del debito ex art. 182 bis davanti al tribunale di Ravenna. Quando sarà omologato un pool di banche metterà sul piatto 4,3 milioni di euro che serviranno a Seaser per completare i lavori ed effettuare il collaudo definitivo del porto turistico. A quel punto potranno essere svincolate le fidejussioni. Dopo l’accordo raggiunto con gli istituti di credito, è stato firmato l’atto di revoca dell’avviso di decadenza della concessione, pertanto la nuova gestione può continuare il percorso intrapreso. Dal Corriere di Romagna Ravenna del 3 agosto 2013

Share