Melges24, si riparte!

Archiviato il secondo successo consecutivo nel circuito Volvo Cup, il Blu Moon Sailing Team è tornato a riunirsi a Hyeres dove da oggi inizierà gli allenamenti in vista dell’Europeo Melges 24, evento che aprirà ufficialmente i battenti venerdì prossimo, con due giorni dedicati al perfezionamento delle iscrizioni e al completamento delle verifiche di stazza.

Per l’equipaggio di Franco Rossini c’è quindi una settimana a disposizione per raffinare la preparazione e ultimare la messa a punto in vista di un appuntamento secondo per importanza solo al Mondiale di Annapolis del prossimo ottobre.

Una manifestazione, quella organizzata dal club nautico COYCH, che Flavio Favini e l’equipaggio di SUI-782 si preparano ad affrontare con la consueta determinazione. Il team rappresentante il Lugano Yacht Club è consapevole che per riuscire a difendere il titolo conquistato a Neustadt nel 2007 – tra i Melges 24 l’alloro continentale si assegna ogni due anni, quando il Mondiale è in programma oltre oceano – dovrà avere ragione del gotha della classe internazionale. Tra gli oltre novanta iscritti all’Europeo francese, infatti, figurano tutti i team europei più forti: all’agguerrita flotta italiana, capeggiata dai campioni del mondo di Uka Uka Racing e comprendente team come Saetta, Pilot Italia, Alina-Helly Hansen, All In e il rientrante Joe Fly, si aggiungerà il meglio della classe francese, inglese e scandinava.

Il Campionato Europeo si articolerà su un massimo di dieci prove, anche se ne basteranno cinque per poter assegnare il titolo continentale e sei per il conteggio dello scarto. La flotta, non avendo raggiunto le cento unità, dovrebbe regatare in un gruppo unico.

Come detto in apertura, venerdì 21 e sabato 22 saranno dedicati al disbrigo delle pratiche “burocratiche”, mentre domenica 23, con partenza alle 13.00, si svolgerà la warm-up race e, a seguire, il briefing tecnico. Le regate valide per l’assegnazione dei punti avranno inizio alle 10.00 di lunedì 24 e si concluderanno venerdì 28 agosto, data in cui è prevista la cerimonia di premiazione.

Le dichiarazioni del giorno
Flavio Favini, timoniere di Blu Moon: “Sono contento di tornare a regatare con i ragazzi di Blu Moon: è dall’inizio di luglio che impegni individuali ci hanno impedito di allenarci assieme, ma nel corso di questa settimana lavoreremo sodo per farci trovare pronti al via di quello che si annuncia come un Campionato Europeo interessante e molto impegnativo. Tra gli avversari, infatti, oltre agli antagonisti di sempre, troveremo una flotta molto nutrita, composta da un buon numero di potenziali outsider e da alcuni volti nuovi che, al pari degli altri, non devono essere sottovalutati”.

Share