MUSTO, un marchio che parte dalla vela

Come anticipato pubblichiamo uno speciale dedicato alle aziende del settore dell’abbigliamento che SailBiz ha interpellato per avere un’opinione sulla situazione di mercato. Abbiamo rivolto qualche domanda a Simon Busby, nuovo direttore marketing di MUSTO.

SailBiz: Come va il business di Musto in generale?
Simon Busby: Il marchio Musto sta crescendo giorno dopo giorno diventando sempre più riconoscibile. Le vendite procedono in tutti e tre i nostri settori, Vela, Equitazione ed Outdoor, mentre il mercato ha apprezzato la nostra linea di abbigliamento maschile casual la AW11 e le vendite sono incoraggianti. Le esportazioni soprattutto verso l’Europa sono state particolarmente forti.
 
SB: Quali categorie sono le più consolidate e quale è cresciuta negli ultimi 4 anni?
SB: Con un patrimonio che risale al 1964 (quando il nostro fondatore, Keith Musto ha vinto l’argento alle Olimpiadi di Tokyo), il mercato principale Musto è la Vela. Siamo un brand di vela, conduciamo la nostra offerta commerciale nel settore maschile con giacche e siamo orgogliosi di fare alcuni dei migliori capi spalla sul mercato. Questo certamente riflette la reazione alla nostra collezione AW11, dove la nostra categoria maglieria è stata ben accolta.
 
SB: State progettando il lancio di nuovi negozi?
SB: La maggior parte della crescita del marchio Musto sarà focalizzata sul mercato all’ingrosso di abbigliamento maschile, sia nel Regno Unito e in Italia. Abbiamo sedici negozi di monomarca proprio nelle destinazioni tradizionali della vela nel Regno Unito, ma ulteriori aperture al dettaglio quest’anno saranno concentrate in Francia, dove abbiamo appena aperto un negozio a Marsiglia e un altro in programma per Parigi entro la fine dell’anno.

SB: Quali sono le principali sfide del mercato in questo momento (come le fluttuazioni di valuta, costo delle materie prime)?
SB: I Costi delle materie prime continuano ad essere la sfida più grande per noi, ma per tutte le aziende del settore, insieme all’inflazione dei salari in Cina.
 
SB: Quali sono i Piani di marketing per affrontare il contesto economico?
SB: Musto continuerà a commercializzare soprattutto sia le collezioni di tutta Europa e in Italia attraverso la pubblicità con il classico BTL (Below the line). In qualità di marketing manager intendo attuare una strategia di marketing focalizzata su aspetti chiave per continuare il successo di Musto. Infatti Musto è partner ufficiale di abbigliamento tecnico per Skandia Sailing Team e continuerà a sostenere la squadra in tutto nel 2012. Inoltre Musto è fornitore ufficiale del Team Camper il team NeoZelandese che parteciperà alla Volvo OCean Race che inizia a breve con l’unico obiettivo che è quello di vincere.

 

Share