Oman Air fa volare il MOD70 per il 2013

Si è concluso ieri il Grand Prix Guyader organizzato dal 3 al 6 maggio nella Baia di Duarnenez nel nord della Francia. Numerose sono state le classi veliche dai Dragoni, agli IMOCA 60, dai Class 40 ai Maxi trimarani, che hanno partecipato ai quattro giorni di prove tra regate costiere e sfide di velocità . A vincere nella classe dedicata ai multiscafi è stato Banque Populaire (skipper Armel Le Cleach), seguito da  Virbac-Paprec (skipper Jean-Pierre Dick), terzo Oman Air-Musandam dello skipper francese Sydney Gavignet.

Il MOD70 Oman Air-Musandam  ha approfittato del Grand Prix Guyader, per mettere a punto velocità ed equipaggio in vista della Route des Princes 2013 la nuova regata intorno all’Europa riservata ai multiscafi oltre i 50 piedi, nonché appuntamento clou della stagione per il team omanita, che partirà da Valencia, in Spagna, a giugno.

 “Abbiamo vinto l’ultima regata costiera” ha commentato Sydney Gavignet, skipper di Oman Air-Musandam “ma purtroppo questo risultato non è stato sufficiente per battere Virbac-Paprec. In ogni caso questo evento è stata un’ottima occasione per allenarci con vento leggero, dall’inizio di quest’anno infatti abbiamo sempre navigato in condizioni estreme. Il Grand Prix Guyader  è servito inoltre per far integrare i nuovi componenti del team, creare un buon clima a bordo e una perfetta comunicazione. Sono certo che questo equipaggio darà ottimi risultati in futuro.”

Particolarmente emozionante per i team è stata  la prova a tempo, vinta per altro da Oman Air-Musandam. “Abbiamo raggiunto la velocità record di  28.13 nodi, nessun trimarano della flotta è riuscito ad eguagliare questo picco in tutta la settimana. Questa prova è stata senza dubbio la più divertente per noi.” Ha commentato Neil McDonald, il velista oceanico inglese, timoniere a bordo di Oman Air-Musandam.

Mercoledì 8 maggio l’equipaggio di  Oman Air-Musandam navigherà per 100 miglia a sud lungo la costa della Bretagna per raggiungere La Trinite-sur-Mer , dove prenderà il via giovedì 9 maggio la Ar men Race regata di 360 miglia a cui parteciperanno oltre 100 imbarcazioni.

Oman Air, la compagnia aerea nazionale del Sultanato dell’Oman, supporterà il MOD70 di Oman Sail per la stagione di regate 2013 che prevede, oltre a La Route des Princes a giugno, il Rolex Fastnet Race ad agosto e la Transat Jacques Vabre a novembre. 

Oman Air, la compagnia aerea nazionale del Sultanato dell’Oman è partner ormai da diversi anni dei progetti Oman Sail e nel 2013, ha deciso di supportare la stagione di regate del Multi One Design 70 dell’Oman. Anche il Ministero del Turismo torna ad essere a fianco della campagna internazionale del MOD70 e sarà presente nelle varie tappe, in diverse località, per promuovere il paese come destinazione turistica e di investimenti esteri.

L’Oman continua dunque ad essere al centro dell’attenzione per quanto riguarda lo sport della vela. Lo scorso giugno il Sultanato infatti aveva annunciato che, a fine 2013, avrebbe ospitato il Campionato del Mondo Laser. Sempre quest’anno in Oman sono state organizzate la prima tappa della settima stagione delle Extreme Sailing Series e una tappa del circuito degli RC44.
 

Share