Partita la mitica Route du Rhum, l’Italia c’è con Mura e Fantini: villaggio Saint Malò mondiale

Una partenza spettacolare per la Route du Rhum-Destination Guadeloupe 2018

Ha preso il via oggi l’undicesima edizione della Route du Rhum-Destination Guadeloupe, regata transatlantica in solitario, nell’anno del suo 40° anniversario. La flotta record di 123 skipper ha dato vita a una partenza spettacolare dal porto di Saint Malo, grazie anche anche alle condizioni meteo ideali con un vento sui 20 nodi di intensità. Dopo una partenza prudente, per non superare la linea in anticipo sul percorso di 3.542 miglia, le barche più veloci hanno iniziato a spingere sull’acceleratore. In testa alla flotta, i velocissimi trimarani ULTIMES, guidati da Seb Josse su Maxi Solo Edmond de Rothschild, hanno raggiunto i 30 nodi di velocità.

Le imbarcazioni più veloci al mondo hanno iniziato la grande corsa dirigendosi verso il gate di Cap Fréhel, a 17 miglia dalla partenza, dove migliaia di spettatori erano riuniti per assistere al passaggio della flotta. I primi IMOCA, leggermente sollevati sull’acqua grazie ai foil, hanno mostrato tutta la loro velocità mentre sfrecciavano verso ovest guidati dal francese Vincent Riou a bordo di PRB. A seguire, l’enorme flotta dei Class40 composta da 53 imbarcazioni tra le quali è presente l’italiano Andrea Fantini a bordo di Enel Green Power.

241018- ROUTE DU RHUM – VILLAGE

Le bassin Vauban – Route du Rhum-Destination Guadeloupe 2018 – Saint Malo le 30/10/2018

Saint-Malo, ville départ de la Route Du Rhum Destination Guadeloupe 2018. Village, public.