Per Colaninno i cantieri Rodriquez vanno avanti

  Pietra Ligure. “Il cantiere ci serve e verrà realizzato”. Questo è quanto ha dichiarato Michele Colaninno, figlio di Roberto, stamattina, al termine dell’incontro con il sindaco Luigi De Vincenzi, ai lavoratori dei cantieri Rodriquez di Pietra Ligure. Terminata la riunione, durata circa due ore, il primo cittadino pietrese e i rappresentanti dell’azienda hanno convocato i dipendenti del cantiere navale nella Sala Consiliare di Palazzo Civico per fornire loro un resoconto sull’incontro. I lavoratori hanno ascoltato le parole di Colaninno che li ha voluti tranquillizzare: “Capisco la vostra difficile situazione ma ci tengo a farvi sapere che sta a cuore all’azienda. Il cantiere verrà fatto perché noi puntiamo molto su questo settore e crediamo che si riprenderà”.

 


“Purtroppo i tempi si sono dilatati, vi chiedo di avere pazienza e fiducia in noi. Vi garantisco che non siamo qui per fare delle casette e andarcene. Abbiamo commesse e puntiamo molto sul rilancio dei cantieri Rodriquez e ce la metteremo tutta. Siamo anche in contatto con la Regione per risolvere le questioni legate alla parte contrattuale che vi riguarda. Posso assicurare che entro il prossimo anno il progetto sarà approvato e si procederà ad avviare l’area cantieristica” ha concluso Colaninno. Rassicurazioni sono arrivate anche da parte di Livio Corghi, direttore generale dei Cantieri Rodriquez che ha annunciato: “Il 4 novembre prossimo avremo l’incontro con il dottor Carrara per discutere con i lavoratori delle questioni contrattuali inerenti il prolungamento della cassa integrazione. Questo non è un momento facile per il settore ma staimo cercando di fare il possibile”.

L’incontro sembra quindi essere servito, l’azienda, stavolta, ha fatto sentire la sua presenza ai dipendenti e ha lanciato segnali positivi. I lavoratori hanno mostrato un cauto ottimismo e Angelo Bono della Rsu dei cantieri ha commentato: “Avevamo chiesto al sindaco di poter incontrare Colaninno e così è stato. Tutti i lavoratori hanno potuto ascoltare le intenzioni dell’azienda che sembrano essere quello da noi auspicate quindi siamo moderatamente soddisfatti. Manterremo lo stato di agitazione e vedremo quello che succederà nei prossimi mesi quando qualcosa dovrebbe iniziare a muoversi”.

 

FONTE: http://www.ivg.it/2009/10/26/rodriquez-colaninno-il-cantiere-ci-serve-e-si-fara/

Share