Per la tappa sarda GC32 scende in acqua Valtur

Il Valtur Tanka è, ancora una volta, protagonista di un grande evento sportivo che vede come cornice privilegiata il territorio di Villasimius e l’intera Area Marina Protetta di Capo Carbonara. Parte infatti oggi, nella Marina della città sarda, il GC32 Racing Tour, di cui Valtur è sponsor: la competizione sportiva internazionale in 5 tappe europee a cui prendono parte catamarani ad alta tecnologia e che porterà sulle banchine di Villasimius circa 3.000 persone.  “Siamo orgogliosi di partecipare, in qualità di sponsor, ad un evento così prestigioso. Se la competizione in mare è il cuore di questo evento, l’ospitalità diventa, con Valtur, il valore aggiunto offerto a tutti coloro che partecipano alla gara” – afferma Elena David, Amministratore Delegato Valtur. 

 

“Con la GC32 Villasimius Cup, il Tanka si riconferma hub strategico per la realizzazione di eventi ed iniziative di fondamentale importanza per la promozione della destinazione, rivolgendosi a soggetti nazionali ed internazionali. Tutto ciò è reso possibile dalla preziosa collaborazione offerta da Istituzioni Regionali, Enti Locali ed Associazioni di categoria, di cui auspichiamo la proficua prosecuzione per lo sviluppo del territorio”.

 

 

 

Non solo spettacolo in acqua nella tappa sarda del GC32 Racing Tour: la competizione diventa, per tutti gli atleti e ospiti dell’evento che soggiornano nell’esclusivo Resort di Villasimius, l’occasione unica di sperimentare l’ospitalità “Italian Style” di Valtur durante gli eventi di apertura e chiusura della manifestazione, ma anche nelle giornate di gara quando lo staff del Tanka Village curerà l’allestimento e il servizio presso la lounge appositamente allestita presso la Marina di Villasimius.

Grazie alla sua posizione geografica unica, alla qualità della struttura e alla capacità con oltre 900 camere, il Tanka rappresenta la punta di diamante dell’ospitalità italiana e dell’offerta Valtur. La promessa del Resort di Villasimius è quella di far vivere ai propri ospiti una vacanza “unica” e inedita, perché ogni giorno sorprendente: “Tutta un’altra vita” come recita il nuovo payoff di Valtur.

La sponsorship di questi prestigioso evento internazionale esprime la volontà di Valtur di cogliere nuove opportunità per ampliare la stagionalità dei propri resorts. In linea con questa strategia, si inserisce anche la nuova tensostruttura del Tanka Village, per ospitare convention e grandi eventi internazionali. Con la nuova tensostruttura, e con la sponsorizzazione di eventi di rilievo come il GC32 Racing Tour, Valtur intende affermare il Tanka come polo d’attrazione per singoli ospiti, gruppi ed aziende e contemporaneamente dare vita ad un format innovativo per lo sviluppo di un turismo esperienziale. 

Share