Più donne fanno acquistano una barca negli States

Secondo Boat Trader, il più grande mercato della nautica online d’America, quest’estate si è verificata un’ondata di donne che hanno acquistato barche da costa a costa. I rapporti sulle vendite di barche di un anno eccezionale hanno fatto notizia a livello nazionale e gli ultimi dati di Boat Trader suggeriscono che l’aumento è in parte dovuto a donne e madri sequestrate con bambini, che hanno rapidamente indirizzato la loro famiglia e gli amici sul lungomare per il necessario divertimento.

Infatti, il numero complessivo di donne che visitano Boat Trader è aumentato del + 75% su base annua in tutte le fasce d’età (18 – 24 anni (+ 198%), 25 – 34 anni (+ 71%), 35 – 44 anni (+ 37%) ), 45-54 anni (+ 55%), 55-64 anni (+ 65%) e oltre 65 anni (+ 126%)). Storicamente, le donne hanno rappresentato il più grande mercato di nicchia di diportisti e hanno ricoperto un ruolo significativo nel processo decisionale all’interno delle loro famiglie, e la loro influenza sull’acquisto di una barca continua ad evolversi.

LE DONNE FULCRO DEL PROCESSO DECISIONALE IN FAMIGLIA

Spinte dalla pandemia, più donne sono state coinvolte in una fase

imbarcazioni

precedente – ricercando e sfogliando l’inventario delle barche online – facendo risaltare il cambiamento nella partecipazione femminile in questi tempi senza precedenti. “In Boat Trader, siamo in una posizione unica per osservare il mercato e, mentre abbiamo assistito a questa enorme ondata di vendite di barche, abbiamo cercato di capire se un cambiamento nel comportamento dei consumatori fosse un fattore secondario”, ha affermato Courtney Chalmers, Boats Vicepresidente marketing del gruppo.

“Poiché l’interesse per le barche adatte alle famiglie e multiuso continua ad aumentare, c’è una chiara connessione con l’aumento della partecipazione femminile in cima all’imbuto”. Un’ulteriore prova di questa tendenza è la crescita sostenuta del traffico su Boat Trader da parte delle donne oltre il picco della stagione nautica, poiché i piani di viaggio e gli eventi sono stati rinviati causa covid-19. Date le restrizioni, la durata sconosciuta e gli effetti duraturi della pandemia, le donne stanno abbracciando la nautica come un modo per le loro famiglie di connettersi in modo sicuro con gli altri ed essere attive a breve termine.

LE DONNE LEADER DI FAMIGLIA, IL TREND +341%

E questa partecipazione non sta svanendo dopo la ricerca iniziale. Le donne stanno anche mostrando un nuovo livello di coinvolgimento più in basso nell’imbuto mentre contattano i venditori per ulteriori informazioni per valutare le barche in vendita. In effetti, i lead presentati dalle donne sono aumentati del 341% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

“Questa è una pietra miliare celebrata per l’industria nautica, che negli ultimi dieci anni si è concentrata sull’aumento della partecipazione femminile”, ha affermato Chalmers. “Poiché il divario tra la partecipazione maschile e femminile al processo d’acquisto di barche continua a ridursi poiché più donne guidano la carica, il settore diventa più posizionato per la salute a lungo termine e più vicino al ritiro dello stereotipo unilaterale della nautica”.